martedì, Agosto 16, 2022

Highlander Run, a Torre Boldone si conferma Michele Oberti

Una bellissima serata ha accompagnato la prima tappa dell’edizione numero 4 dell’Highlander Run, e una cornice di pubblico che a Torre Boldone non si era mai vista ha assiepato le transenne e tifato fino alla fine per i propri beniamini.

A sorpresa visto l’inizio di stagione un po’ in sordina ha vinto la tappa Michele Oberti, una gara incertissima fino alla fine con eliminazioni a sorpresa già nei primi turni. L’introduzione di alcuni bonus per traguardi intermedi ha tolto prima del previsto atleti del calibro di Mamadou Gueye, Elia Polli e Abdelatif Elaloiani dalla lotta per la vittoria finale.
Una finale densa di emozioni che vedeva il favorito il senegalese Seck Mor arrendersi alla volata irresistibile di Michele Oberti che si confermava come uno dei migliori interpreti di gare di questo tipo.
Ora l’appuntamento per la rivincita è fissato per sabato 13 luglio ad Albino e dove verrà assegnato il titolo di “Higlander 2013“, i giochi sono ancora molto aperti e diversi atleti sono in attesa di prendersi una rivincita.
Giro – Tempo sul giro – Atleta Eliminato
13° 52”02 1° Oberti 2° Seck 3° Leone
12° 57”95 4° Lazzaro
11° 55”75 5° Lodetti
10° 56”64 6° El Elaloiani
9° 54”83 7° Polli
8° 1’06”35 8° Gueye
7° 51”26 9° Ferraris
6° 58”49 10° Gavazzeni
5° 56”89 11° Zanini
4° 57”52 12° Valle
3° 55”09 13° Mazzuchelli
2° 54”62 14° Rossi
1° 55”63 15° Ceccarell
Daniele Ravasio

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular