martedì, Agosto 16, 2022

Il campionato italiano di corsa in montagna parte dal… mare, domenica a Dolcedo

Domenica 9 giugno 2013 Dolcedo ospiterà la prima prova dei campionati italiani di corsa in montagna, una stagione che come capita ormai da anni vedrà ancora una volta là davanti a tutti i due gemelli Martin e Bernard Dematteis con quest’ultimo che ha dominato la prima uscita stagionale, il Trofeo Valli Bergamasche. Una stagione che sembrava essere destinata ad essere relegata ai due gemelli, il 2 giugno però un altro big, l’eterno Marco De Gasperi ha fatto sapere a tutti che lui c’è ancora e non molla, andando a vincere l’Orobie Vertical con tanto di record della gara. Il valtellinese ha così superato il problema al ginocchio che lo aveva frenato in primavera ed ora è pronto a tornare a correre sui sentieri. Insomma, il Forestale e i due dell’Esercito, con buona pace di tutti gli altri. Sorprese potrebbero arrivare però dal nostro Alex Baldaccini che domenica è andato a prendersi il terzo posto nella prima prova di coppa del mondo, per l’alfiere del Gs Orobie potrebbe esserci un fattore positivo in più, l’assoluta costanza ad altissimi livelli delle sue prestazioni, fattore che potrebbe rivelarsi decisivo in una stagione lunga come quella che si accinge a partire domenica dai monti in provincia di Imperia. Infine Xavier Chevrier che dalla sua ha la freschezza e il tempo per crescere.
Da Dolcedo al Monte Faudo saranno 9,8 i km da percorrere in provincia di Imperia.

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular