Banner alto

Banner alto

Il Comitato Fisi Alpi Centrali in festa a Darfo Boario

Condividi su:

Grande emozione, grande entusiasmo, grande voglia di essere protagonisti. Sono solo alcuni dei sentimenti emersi ieri pomeriggio a Darfo Boario, dove al Palazzo dei Congressi della cittadina bresciana è andata in scena la festa del Comitato FISI Alpi Centrali per celebrare i campioni della passata stagione, ma soprattutto per presentare le squadre agonistiche che vorranno essere protagoniste della stagione prossima allo start.

squadra_ac_sci_alpino_2015_comitato_fisi_alpi_centraliMilano, 8 novembre 2015 – Tanti gli atleti che hanno voluto prendere parte a questo evento. Tante le mamme, i papà ed i nonni che non hanno voluto mancare a questo appuntamento diventato un must del variegato e straordinario mondo del Comitato FISI Alpi Centrali. Presenti all’evento bresciano: il presidente del Coni Lombardia, il primo cittadino di Darfo Boario, l’assessore allo sport ed il Presidente della Comunità Montana della Valle Camonica ed il consigliere regionale Lara Magoni tutti orgogliosi di aver potuto partecipare a questo evento tornato per il secondo anno consecutivo nella cittadina termale bresciana.

All’evento era presente anche il consigliere federale della FISI Carmelo Ghilardi che ha rimarcato il prezioso apporto del comitato lombardo alla FISI nazionale. Sono infatti 57 gli atleti azzurri che provengono dal Comitato FISI Alpi Centrali, rappresentando ben il 27% del totale. A testimonannza di questo anche la presenza della azzurre “Dada” Merighetti e Nadia Curtoni.

“Siamo orgogliosi dei nostri atleti, dei nostri tecnici, dei nostri sci club e delle famiglie che con passione ci seguono e ci sostengono” ha detto il presidente del Comitato FISI Alpi Centrali Franco Zecchini che ha proseguito: “nelle discipline invernali siamo il primo comitato regionale a livello nazionale e vogliamo proseguire con questo trend positivo. E questo è possibile grazie all’apporto dei nostri tecnici, dei dirigenti provinciali , dei singoli sci club ed alla passione e abnegazione dei nostri atleti, che mi auguro possano primeggiare anche nella prossima imminente stagione agonistica. A loro devo aggiungere anche l’importante apporto dei nostri sponsor privati senza i quali non sarebbe possibile raggiungere questi livelli.”

Quella di Darfo Boario non è stata solo una passerella per festeggiare coloro che hanno primeggiato a livello internazionale, nazionale e regionale. È stato prima di tutto un momento di forte aggregazione di tutto il comitato regionale lombardo.

Ora l’attenzione si sposta all’agonismo vero e proprio. Si inizia questa nuova avventura a Riale in Valle Formazza, neve permettendo, con il fondo e la prima gara del circuito.
A tutti gli atleti, ai loro tecnici, ed agli sci club un grande in bocca al lupo.

Clicca qui per l’elenco dei premiati in occasione del Gran Galà del 7 novembre.

(Ph: Comitato Fisi Alpi Centrali)