Banner alto

Banner alto

Il Rally della Valtartano incorona Fabio Bonfanti e Michele Semperboni

Tartano (So), 22 giugno 2014 – In questa vallata laterale della Valtellina al confine con la Valle Brembana la 12ª edizione del Rally Estivo della Valtartano (valido come 8° Trofeo Crazy Idea) ha visto ai nastri di partenza 122 coppie, che si sono misurate su un tracciato nuovo ma suggestivo al pari di quello degli anni passati. Cambiamento dovuto alla presenza di molta neve in quota, problema che del resto accomuna quest’anno buona parte delle skyrace in calendario. Da affrontare 24 km (anziché i collaudati 22) con 1700 metri di dislivello positivo.

Tartano_2014_premiazioni (2)Dominatori assoluti Fabio Bonfanti e Michele Semperboni di Altitude Race, che vanno ad iscrivere ancora una volta il loro nome nell’albo d’oro della manifestazione firmata Sci Club Valtartano, il sodalizio guidato da Arnaldo Spini. I due bergamaschi, favoriti della vigilia, si sono avvantaggiati nella seconda parte di gara. Irraggiungibili in discesa, hanno mantenuto un buon margine che ha permesso loro di tagliare il traguardo insieme, a braccia alzate, fermando il cronometro su 2h32’08”. I secondi classificati Stefano Sansi e Marco Leoni del Team Valtellina Asd hanno impiegato 2h35’43”. I premanesi Erik e Mattia Gianola, fratelli in forza all’As Premana, si sono guadagnati la medaglia di bronzo in 2h36’17”. Quarti Davide e Walter Trentin dell’Atletica Alta Valtellina in 2h37’11”, quinti Emanuele Miotti e Andrea Calcinati del Team Valtellina Asd in 2h39’21”.

Tartano_2014_miste_Gianola_Brambilla

Bagarre per la conquista dell’ottava piazza fra la coppia Giovanni TacchiniChristian Pizzatti (battistrada fino al Passo Tartano) e la coppia Maurizio TorriMirko Bertolini, tutti e quattro tesserati per il Team Alta Valtellina. Sulla rampa finale l’hanno spuntata Torri e il giovane Bertolini in 2h42’00”, con 38 secondi di vantaggio su Tacchini e Pizzatti. Per quanto riguarda i bergamaschi, spiccano Simone Fornoni e Alessandro Noris di Scais 3038, dodicesimi in 2’47’39”. Quindicesimo Michele Persico dell’Iz Skyracing in coppia con Luigi Rota dell’Atletica Pontoglio in 2h51’36”.

Tartano_2014_premiazioni (4)Passiamo alla prova femminile con l’affermazione di Debora Benedetti e Lucia Moraschinelli del Team Valtellina e Team Pasturo in 3h17’21”. Quarantaquattresime assolute, hanno preceduto Monia e Michela Acquistapace di Sport Race Valtellina (3h40’14”) e Maria Eugenia Rossi e Chiara Ravasio (4h03’08”). Quarte Lorenza e Gianna Bortoluzzi dell’Atletica Valli di Non e Sole (4h10’27”). Tra le coppie miste successo dei fratelli Mattia e Chiara Gianola (As Premana e Team LaSportiva), venticinquesimi assoluti, in 3h03’37”. Secondi padre e figlia dell’Asd Carvico Skyrunning , Massimo e Martina Brambilla (cinquantatreesimi assoluti) in 3h25’01”.

Ecco la classifica 2014.

Sito della manifestazione: www.valtartano.com