Banner alto

Banner alto

Intervista a Silvia Cuminetti vincitrice del Trail del Formico

condividi su:

Silvia Cuminetti 03Silvia Cuminetti è tornata, l’abbiamo vista quest’inverno alle scialpinistiche in notturna ed ora eccola anche nelle corse in montagna. Sua la vittoria al Trail del Formico. Da poco ha ripreso gli allenamenti. E la rivedremo presto anche in gara. «Sono contenta del mio risultato», esclama la forte atleta bergamasca che risiede a Gazzaniga. «Inizialmente Marzia Franceschini era davanti a me, lei va più forte in discesa, io sto riprendendo ora a corricchiare e non forzo in discesa, vado meglio in salita, dove infatti l’ho superata. Ma in ogni discesa lei tornava in testa, e io la riprendevo e superavo quando la strada saliva. Alla fine sono rimasta davanti riuscendo a vincere».
Un percorso molto vario: «Bello il tracciato del Trail del Formico, corribile, un su e giù su terreni diversi, in cresta, su sentiero e su sterrato». La dedica va ai suoi bimbi: «Questa vittoria è per Simone e Michele». Silvia che continuerà a gareggiare, prediligendo le gare in bergamasca: «Proverò a fare quello che riesco, ho ricominciato da poco ad allenarmi, farò le gare in zona, sempre sulla distanza del Trail del Formico, sui 20 km, e d’inverno mi dedicherò allo scialpinismo, come sempre. Dando però priorità alla corsa». Silvia che trasmette la passione ai piccoli corridori del Gav: «Esatto, alleno i bambini del Gav Vertova».