Banner alto

Banner alto

Iscrizioni già aperte alla quinta Sarnico Lovere Run del 26 aprile 2015

Condividi su:

Sarnico_Lovere_Run_2013_lago_ristoroDomenica 26 aprile 2015: ecco la data da segnare sul calendario per l’attesissima Sarnico Lovere Run, la gara internazionale sul lago d’Iseo. Si tratta della quinta edizione dell’evento podistico organizzato dall’ Asd For di Dobbiaco e dall’Asd Slr di Lovere, che attira migliaia di runner di tutte le età, ogni anno in misura maggiore.

Sono infatti già 700 gli iscritti, nonostante manchino ancora più di 5 mesi. Chi desiderasse partecipare può iscriversi solo online, tramite il sito www.enternow.it, e pagare tramite carta di credito o bonifico bancario; si possono iscrivere anche più persone contemporaneamente. Il termine ultimo sarà il giorno 24 aprile, o in alternativa il raggiungimento dei 3000 iscritti.

Si partirà alle 9,30 da piazza XX settembre a Sarnico, sulla punta meridionale del lago; il percorso, di 26 km, seguirà la strada asfaltata del lungolago che, per l’occasione, sarà chiusa al traffico. I corridori potranno così godersi in sicurezza e tranquillità lo spettacolo della sponda bergamasca: un tripudio di colori e particolarità vegetali e animali. Ecco che si arriverà a Predore, da cui è visibile la sponda bresciana con il porticciolo di Iseo. E come non lasciarsi affascinare da Monte Isola? Si tratta della più grande isola lacustre in tutta Europa, fiancheggiata dalle piccole Loreto e San Paolo, che sono invece proprietà privata.

Sarnico_Lovere_Run_2013_Tyar_En_Guardy_TaharySi raggiungerà poi Tavernola Bergamasca e Riva di Solto, quest’ultimo bellissimo borgo medievale che farà fare un salto indietro nel tempo. E durante gli ultimi chilometri, tra Sarnico e Lovere, la strada scavata nella roccia a strapiombo sul lago ricorderà una piccola costiera amalfitana. Senza quasi rendersene conto il traguardo sarà stato tagliato al porto turistico di Lovere, giudicato uno dei borghi più belli d’Italia. L’intero percorso è praticamente pianeggiante, senza grandi dislivelli.

Nell’ambito dell’evento verrà assegnato anche il quarto Trofeo “Energia pura – Luisa Lusignoli” al primo ed alla prima loverese classificati. Anche quest’anno, inoltre, ad accompagnare la competitiva ci sarà la non competitiva Riva di Solto-Lovere: un percorso di 6 km dedicato agli appassionati ed alle famiglie, con partenza alle 9,15. L’anno scorso sono stati 2500 i concorrenti a tagliare il traguardo al porto di Lovere: primo Bernard Bett Kiplangat con 1h15’44”, seguito da Lahcen Mokraji con 1h16’16” e da Kiplagat Kurgat con 1h16’22”. In campo femminile, invece, ha vinto Rebecca Korir con 1h29’29” seguita da Caroline Cherono con 1h32’17” e da Giovanna Ricotta che ha chiuso terza con 1h32’27”.

Sito web dell’evento: www.sarnicolovere.it