fbpx
martedì, Aprile 16, 2024

La Gimondi del Giubileo apre le iscrizioni lunedì 9 novembre

A partire dalle ore 9.00 di lunedì 9 novembre sarà possibile iscriversi alla 20ª edizione della Granfondo Felice Gimondi – Bianchi intitolata alla leggenda del pedale italiano in programma il 15 maggio 2016 a Bergamo.

Ph: Daniele Mosna
Ph: Daniele Mosna

Bergamo, 4 novembre 2015 – Non sarà una data qualunque, quella di domenica 15 maggio 2016: la Granfondo Felice Gimondi – Bianchi si avvicina infatti al suo ventesimo compleanno, che ricorre nell’Anno Santo proclamato da Papa Francesco. Numerose iniziative sono già in programma, con l’obiettivo di accrescere ulteriormente il successo e la popolarità già acquisite e meritate anno dopo anno dalla “creatura” della GM Sport, che ogni anno rappresenta un vero e proprio punto di riferimento per cicloamatori e cicloturisti provenienti da ogni angolo del mondo.

Da lunedì 9 novembre sarà possibile per tutti gli appassionati assicurarsi un posto in griglia per la “Gimondi del Giubileo”: a partire dalle ore 9, le iscrizioni saranno ufficialmente aperte, sia sul sito ufficiale www.felicegimondi.it, compilando l’apposito form online, che presso gli uffici organizzativi di G.M.S. in Via G. Da Campione, 24/c – 24124 Bergamo (tel. +39 035.211721 – fax + 39 035.4227971).

Inalterati i tre percorsi classici, “corto”, “medio” e “lungo”, rispettivamente di 89,4 km, 128,8 km, 162,1 km, apprezzati da ciclisti di ogni livello ed età e disegnati personalmente da Felice Gimondi, mentre la vera novità è rappresentata dalla maglia ufficiale della 20a edizione, realizzata da Santini Maglificio Sportivo.

Tradizionalmente dedicata a un successo storico di Felice Gimondi, quest’anno la maglia celebrerà invece la storia della manifestazione: un vero e proprio “puzzle” delle diciannove maglie della “Gimondi”, che potrà essere prenotata con l’iscrizione all’evento oppure acquistata singolarmente.

“Con 3700 iscritti da 28 Paesi diversi, l’edizione 2015 è stata un vero e proprio successo – ha dichiarato il presidente del comitato organizzatore Giuseppe Manenti – tuttavia la nostra intenzione è di ripeterci con l’obiettivo di accrescere anche la partecipazione internazionale e quella femminile. La prossima sarà un’edizione speciale, quella del ventesimo anniversario, e la ricorrenza del Giubileo sarà senza ombra di dubbio un’ulteriore motivazione per dare il massimo e migliorarci ancora”.

RELATED ARTICLES

Most Popular