fbpx
lunedì, Marzo 4, 2024

La Marcialonga Cycling 2023 decolla il 28 maggio nelle valli di Fiemme e Fassa

La Marcialonga Cycling Craft 2023, ovvero la 15ª edizione, è in programma domenica 28 maggio nelle Valli di Fiemme e Fassa. Presente il campione italiano di skialp Federico Nicolini di Molveno. A Passo Pampeago a tutto gas per la suggestiva cronoscalata. Premi speciali per grandi e piccini con la Minicycling di sabato 27 maggio.

Marcialonga Cycling
Marcialonga Cycling | photo credit Newspower

Maggio avanza veloce tanto quanto sfrecceranno rapidi i ciclisti della 15ª Marcialonga Cycling Craft, attesa a fine mese in Trentino. In tutt’Italia si respira l’energia del ‘Giro’ e per le Valli di Fiemme e Fassa si avvicina la granfondo di casa di domenica 28 maggio, che metterà nelle gambe 3900m di dislivello a chi opterà per il percorso di 135 km, oppure 2448m di dislivello a coloro i quali affronteranno gli 80 km del “medio”.

I due percorsi, già testati nell’edizione 2019, da Predazzo prenderanno il largo verso la Val di Fassa salendo in progressione sulla salita di Passo Costalunga, trovando libero sfogo in discesa fino a raggiungere Ponte Nova, dopo aver lambito le acque dai mille colori del Lago di Carezza. Testa bassa sull’imperiosa ascesa di Passo Pampeago, primo GPM di gara, chiuso al traffico da Obereggen garantendo la massima sicurezza ai ciclisti. Si ritornerà a Predazzo per lo sprint finale del percorso di 80 km, mentre il lungo avanzerà verso il secondo GPM a Passo San Pellegrino e la successiva asperità di Passo Valles.

Marcialonga Cycling
Marcialonga Cycling | Andrea Zamboni| photo credit Newspower

Marcialonga sarà la sfida nella sfida e a Passo Pampeago si misureranno i tempi della tostissima cronoscalata che partirà dai 1550 m di Obereggen fino ai 1983 m del celebre valico. Con questa speciale classifica verrà premiato il fortunato o la fortunata che si classificherà in 433ª posizione, ovvero il numero che corrisponde al dislivello della cronoscalata. Marcialonga è generosa, e oltre ai premi dedicati ai primi tre classificati di ogni categoria e quelli dei due GPM, lo staff riserverà una sorpresa speciale ad un affezionato marcialonghista.

A proposito di affezionati, da poco è arrivata l’iscrizione del trentino Federico Nicolini, campione italiano Vertical di scialpinismo 2023 nella “sua” Paganella. L’atleta di Coppa del Mondo ha firmato lo scorso anno la Marcialonga Cycling Craft battendo sul percorso mediofondo Andrea Bais ed il conterraneo Andrea Zamboni, quest’ultimo già iscritto alla 15ª edizione.

Marcialonga Cycling Federcio Nicolini
Marcialonga Cycling | lo skialper Federico Nicolini | photo credit Newspower

L’atmosfera a Predazzo sarà tipicamente di festa, con l’Expo Village aperto già da venerdì 26 assieme ai vari stand gastronomici e la Minicycling di sabato a rendere ancora più spettacolare il fine settimana trentino. I genitori potranno iscrivere i bambini tramite l’apposito modulo disponibile sul sito Marcialonga, allegando la ricevuta dell’avvenuto pagamento.

Le Valli di Fiemme e Fassa non passano mai di moda poiché uniscono la tradizione alle moderne comodità, e optando per uno dei “Friends Hotel” di Marcialonga elencati sul sito si avrà diritto a una serie di servizi pensati appositamente per i ciclisti: si potrà richiedere la colazione rinforzata e anticipata il giorno della gara e la flessibilità per quanto riguarda l’orario del check-out, si avrà a disposizione un deposito sicuro per la bicicletta e ci sarà la possibilità di pernottamento per una sola notte.

Le sorprese targate Marcialonga proseguiranno alla granfondo Squali di questo weekend a Cattolica e Gabicce, per chi vorrà passare per una visita all’accogliente stand trentino.

Stay tuned, alla Marcialonga una sorpresa tira l’altra!

RELATED ARTICLES

Most Popular