martedì, Luglio 5, 2022

La sesta edizione della Bibione Half Marathon si corre l’8 maggio

Bibione Half Marathon 2022 è un’occasione per cogliere i primi raggi di sole sul litorale dorato di Bibione. Sabato 7 maggio la Kids Run e la Bibione Fun 10k. Domenica 8 maggio la sfida tra gli atleti della Mezza Maratona.

Mancano meno di due mesi al weekend di festa della 6ª Bibione Half Marathon, manifestazione omologata Fidal. L’evento si riposiziona in calendario nella sua data tradizionale, quella del fine settimana primaverile del 7-8 maggio.

Domenica 8 maggio alle ore 9.00 gli atleti della Bibione Half Marathon si daranno battaglia su un percorso affascinante e ricco di emozioni, un giro unico che conduce gli atleti ad abbracciare l’intera località turistica di Bibione. Partenza dal piazzale Zenith alla scoperta del centro cittadino dal quale si torna sul lungomare, accompagnati dall’odore della salsedine. Passaggio nella pineta dove il percorso è caratterizzato da piccoli tratti di sterrato che conducono alla vista del mare e del Faro. Da qui mancherà circa un km prima di tagliare il traguardo.

bibione half marathon
ph. C. Zanardini

TURISMO – Bibione non è solo una cittadina di mare. La struttura di penisola legata al resto della terraferma da due sottili strisce di terra dipende dall’effetto di cinque diversi tipi di acque: salata dell’Adriatico, salmastra della laguna, dolce del fiume Tagliamento, calda delle terme e infine le acque delle vie navigabili. Bibione è probabilmente l’unica località balneare del Nord Italia dove ci si può bagnare anche d’inverno senza soffrire il freddo grazie alle acque termali la cui fonte è posta a 500 metri di profondità con una temperatura alla fonte è di 52°. Sono acque alcalino bicarbonato sodiche, ricche di proprietà benefiche, usate per numerosi trattamenti curativi e terapeutici.

Simbolo della città è il Faro di Punta Tagliamento, cilindrico, completamente bianco, è alto 21 metri ed è visibile da una distanza di 15 miglia dalla costa. Fu costruito a inizio Novecento, bombardato durante la Prima Guerra Mondiale, ricostruito e più volte sottoposto a lavori di manutenzione. Dal 1952 è alimentato a corrente elettrica: fino a quel momento la luce del faro era prodotta da un fuoco amplificato usando potenti lenti; nel 1973 venne completamente automatizzato. Nei mesi estivi l’area esterna del faro si trasforma in un vivace centro culturale che ospita mostre ed eventi dal vivo.

bibione half marathon
Le prime tre del 2021 ph. C. Zanardini

Bibione è un vero paradiso per chi ama pedalare, sia per la quantità di itinerari cicloturistici sia per i servizi specificamente rivolti ai viaggiatori in sella, è anche possibile caricare le bici sulle imbarcazioni degli itinerari fluviali e lagunari. Un altro modo affascinante per esplorare Bibione e conoscerne tradizioni e usanze locali, come i tipici casoni dei pescatori, è partecipare ad un tour in barca.

RELATED ARTICLES

Most Popular