fbpx
sabato, Giugno 22, 2024

Malcesine Baldo Trail: Mattia Gianola ed Eva Maria Sperger i più veloci nella 50 km

MALCESINE BALDO TRAIL 2024

Prima giornata da long distance

La due giorni dell’Alto Garda è partita alla grande con le due prove lunghe. Nella 50 km successo di Mattia Gianola, Eva Maria Sperger. Marco Ghelfi, Daniela Rota si sono imposti sulla 24 km. – CLASSIFICA –

Numeri da record per Asics Malcesine Baldo Trail. La terza edizione ha fatto registrare 826 iscritti da 29 nazioni; nei dettagli 209 sulla 50 km, 383 sulla 24 km e 234 sulla short da 16 km. Di questi il 25% sono donne e il 13% stranieri. Numeri importanti per una gara sempre più internazionale e con un trend di crescita importante di +200 atleti rispetto all’edizione precedente.

MATTIA GIANOLA E EVA MARIA SPERGER DOMINANO SULLA LUNGA

Malcesine Baldo Trail
Il podio della 50 km – photo credit Maurizio Torri

Buona la prima per il lecchese Mattia Gianola e la tedesca Eva Maria Sperger che al loro esordio sui sentieri di confine tra Veneto e Trentino hanno letteralmente dato spettacolo. Banco di prova 50 tecnicissimi chilometri che hanno portato i concorrenti a superare 3.355 metri di dislivello di sola salita con spettacolari passaggi a Monte Altissimo e Monte Baldo, prima della lunga picchiata verso Malcesine.

Classifica alla mano il premanese Mattia Gianola del Team Valtellina ha stravinto in 5h17’16” davanti ai due altoatesini Luca Pescollderungg (5h29’56”) e Georg Piazza (5h33’39”). Alle loro spalle completano la top five di giornata Francesco Lorenzi e Jacopo Troiano.

Al femminile vera e propria cavalcata trionfale per la tedesca Eva Maria Sperger che ha chiuso in 6h33’55” davanti a Francesca Pretto (7h14’11”) e Milena Pasin (7h38’53”). Bene anche Cristina Filippini 4ª e Evelyne Lachner 5ª.

MARCO GHELFI E DANIELA ROTA SULLA 24 KM

Malcesine Baldo Trail 2024 Daniela Rota
Malcesine Baldo Trail 2024 Daniela Rota 24 km ph credit Maurizio Torri

Il trevigiano d’adozione Marco Ghelfi e la bergamasca Daniela Rota hanno posto la loro griffe nell’albo d’oro sul tracciato medium guadagnando la prima piazza con una funambolica discesa. Cronometro alla mano Marco Ghelfi ha tagliato il traguardo in 2h50’17” rifilando 2’19” a Isaia Iori che nella fase di salita sembrava imprendibile. Sul podio con loro anche Davide Delladdio a +3’38”. Bene anche Francesco Rigodanza 4° e Alessandro Civitiello 5°.

Al femminile la skyrunner orobica Daniela Rota ha innestato il turbo nella lunga discesa del Monte Baldo presentandosi sotto la finish line in 3h20’49”. Seconda piazza per la giovane Maddalena Somà che nella seconda parte di gara ha visto sfumare i propri sogni di gloria per alcuni acciacchi fisici (3h25’56”). Terza è giunta Edeltraud Thaler (3h27’49”) che nell’ordine ha tenuto dietro Ingrid Demega e Cornelia Paulmichl.

DOMANI GRAN FINALE CON LA SHORT DA 16KM

Il programma del Malcesine Baldo Trail 2024 si concluderà domani con la gara “Short” di 16 chilometri; una corsa spettacolare e molto veloce che, come le sorelle maggiori, partirà e arriverà sul lungolago di Malcesine. Il percorso si svolgerà prevalentemente su sentieri e strade sterrate a mezza costa con un dislivello di sola salita di 1185 metri.

RELATED ARTICLES

Most Popular