Banner alto

Banner alto

Marcialonga ad Expo Milano 2015: la celebre manifestazione incontra il mondo

Venerdì 23 ottobre Expo Milano 2015 ospiterà la conferenza stampa di Marcialonga. Presto svelate tutte le novità della 43ª Marcialonga Skiing e degli eventi 2016.

sci nordico marcialonga 2015 photo credit NewspowerQuale occasione poteva essere migliore di Expo Milano 2015 per presentare tutte le novità della prossima stagione targata Marcialonga? L’Expo è, innanzitutto, una vetrina internazionale, un grande crogiolo di culture, nazioni e valori; il palcoscenico su cui vengono svelati i traguardi raggiunti dall’uomo negli anni e i talenti rappresentativi di ogni Paese, nonché l’occasione per condividere l’innovazione e costruire un futuro più sostenibile.

Marcialonga si sposa perfettamente con la filosofia di Expo Milano 2015 perché è, in primis, portatrice di cultura e di valori legati allo sport e alla promozione del territorio, contribuendo ogni anno allo sviluppo e valorizzazione del territorio stesso, con un occhio sempre rivolto al futuro. In secondo luogo Marcialonga coinvolge da sempre migliaia di persone tra atleti e presenti, di ogni etnia e nazionalità, uniti dallo sport in un contesto unico, le dolomitiche Valli di Fiemme e di Fassa. E quindi Marcialonga ha la giusta forza per presentarsi all’Expo e per sfilare davanti al mondo in tutta la sua bellezza, svelando le novità 2016 nella conferenza stampa che verrà ospitata dal padiglione KIP International School (Nazioni Unite). Un padiglione importante e non a caso dal titolo “Territori attraenti per un mondo sostenibile”, un chiaro invito rivolto ai governi, alle imprese e alle associazioni di tutto il mondo a investire nello sviluppo locale per nutrire il pianeta, dando il giusto valore al territorio e rendendo al tempo stesso il territorio più attraente, favorendone la vivibilità. Una missione ambiziosa, sotto il segno dell’ONU.

E anche quella di Marcialonga è una missione ambiziosa, sempre protagonista in prima linea, pronta a condividere con il mondo, sportivo e non, i suoi valori e obiettivi. Si parlerà dei prossimi eventi, la 43ª Marcialonga “Skiing” di domenica 31 gennaio, la 10ª “Cycling Craft” del 12 giugno, entrata, non a caso, nel circuito internazionale Gran Fondo World Tour e la 14ª “Running Coop” del 4 settembre e del contributo che le tre manifestazioni apportano ogni anno nel panorama mondiale delle discipline e nello sviluppo dello sport e del patrimonio locale, anche se il vero focus sarà sulla pioniera di casa Marcialonga, la celebre skimarathon dedicata agli amanti dello sci da fondo, e sulle novità previste per la nuova edizione. Un appuntamento internazionale, che anche in questa stagione farà parte dei più prestigiosi circuiti di sci nordico del mondo tra cui Worldloppet, FIS Worldloppet Cup e Visma Ski Classics. Un vero vanto per gli organizzatori Marcialonga, che ogni anno fanno del loro meglio per garantire l’ottima riuscita dell’evento, dal forte impatto anche mediatico, cercando di aggiungere sempre quel qualcosa in più. I partecipanti lo sanno bene, e anche per l’edizione 2016 saranno in migliaia a sfidarsi sulle piste innevate di Fiemme e Fassa, provenienti da ogni angolo d’Italia, d’Europa e del Mondo. Nel frattempo Marcialonga si prepara per Expo Milano 2015 e per fare parte del grande Villaggio Globale.

Info: www.marcialonga.it

(Ph: Newspower Canon)