Banner alto

Banner alto

Migu Run Skyrunner World Series: rotta verso Zegama

condividi su:

Sky Classic: prossima fermata Zegama. Da sedici anni la Zegama Aizkorri nei Paesi Baschi spagnoli mantiene uno status di leggenda, con ancora una volta un parterre stellare per la seconda gara Sky Classic delle Migu Run Skyrunner World Series 2017.

Zegama-Aizkorri 2016. © Quim Farrero /SWS

Zegama-Aizkorri 2016. © Quim Farrero /SWS

La gara maschile è guidata dagli svizzeri Marc Lauenstein, secondo nel 2016, Rémi Bonnet e Pascal Egli. Si aggiungono l’italiano Marco De Gasperi, un sicuro uomo per il podio, e il marocchino Zaid Ait Malek. Saranno tutti sfidati dal norvegese Stian Angermund, vincitore dei titoli Sky e VK nel Campionati del Mondo di Skyrunning nel 2016, e dal britannico Jonathan Albon, campione delle Sky Extreme 2016. La competizione sarà resa dura dai migliori corridori locali, come Hassan Ait Chaou, Aritz Egea e Julen Martinez. Altri aspiranti al podio sono: Kiril Nikolov dalla Bulgaria, i francesi Alexis Sévennec e Adrien Michaud, Nuno Silva dal Portogallo e Dai Matsumoto dal Giappone.

«Aspetto con ansia di fare la mia ultima Zegama – dice Marco De Gasperi -, amo molto il percorso e la competizione ed è una gara che voglio assolutamente fare prima di ritirarmi. Sono in gran forma ultimamente, quindi vedremo come andrà domenica». Con quattro dei primi cinque del 2016 assenti (Kilian Jornet, Luis Alberto Hernando, Manuel Merillas e Tadei Pivk), la partita è quantomai aperta.

In campo femminile la competizione vede sotto i riflettori la campionessa Sky Classic 2016, l’americana Megan Kimmel, seconda qui lo scorso anno. La superstar Emelie Forsberg, assente nella passata edizione per un infortunio, è tornata in forma e parteciperà alla prima gara della stagione. Tra le favorite, naturalmente, troviamo molte spagnole, tra cui: Maite Maiora, Aitziber Ibarbia e Maria Zorroza; Ragna Debats dall’Olanda, Célia Chiron dalla Francia e la danese Katrine Villumsen.

Una delle gare più iconiche dello skyrunning, Zegama Aizkorri è nel calendario delle Skyrunner World Series sin dal lontano 2004. È solo una maratona, ma i brutali 5472 m di dislivello complessivi, l’accesissima competizione e le condizioni meteo spesso proibitive fanno di questa gara, alla 16ª edizione, un must per ogni corridore. Lungo tutto il percorso, migliaia di spettatori locali applaudono i 500 corridori abbastanza fortunati da entrare in uno dei più famosi eventi di skyrunning. Vedremo in base alla situazione climatica di domenica se i record di Kilian Jornet del 2014 di 3h48’13” e quello del 2008 di Emanuela Brizio di 4h38’19” rimarranno intatti. Qualunque sia il risultato si preannuncia, come sempre, una sfida imperdibile. Questo weekend include lo Zegama Aizkorri Vertical Kilometer che si terrà venerdì 26 maggio, terza gara del nuovo Vertical Kilometer World Circuit.

A proposito delle Migu Run Skyrunner World Series. Lo skyrunning nella sua visione moderna è stato ideato, reinventato e lanciato nel 1992 dall’italiano Marino Giacometti, presidente della International Skyrunning Federation (Isf) che patrocina la disciplina in tutto in mondo, sotto lo slogan: Less cloud. More sky. Le SWS sono state lanciate nel 2004 e sono cresciute fino a punta di diamante della corsa outdoor, caratterizzata dall’altitudine e dai percorsi tecnici. Nel 2017 Migu Run diventa il title sponsor delle Migu Run Skyrunner World Series che comprendono tre categorie: Sky Classic, Sky Extreme e Sky Ultra. Contano 22 gare in 11 Paesi. Le Series sono sostenute da Migu Run, da Compressport e Scott Sports.

A proposito di Migu Run: Migu Run è una società cinese attiva nel campo del benessere e dello sport fondata in Cina. L’App online è lo stato dell’arte dell’allenamento e della corsa, con caratteristiche innovative che permettono molteplici usi. Migu Run IP si occupa dell’organizzazione di maratone, corse in città e in montagna in tutta la Cina. China Mountain Trails (CMT) è una sussidiaria di Migu Run, a cui è affidata la diffusione degli eventi di trail e di corsa in montagna. Il team Migu Run ha grande esperienza nell’organizzazione di eventi sportivi, aumentata dalla ricerca e dallo sviluppo. Integrando aziende sportive di alta qualità e le risorse di Migu Run, c’è l’ambizione di offrire dei servizi che offrano benefici a milioni di corridori nel 2017.