Banner alto

Banner alto

Milano City Marathon, i commenti sui social network

Condividi su:

Milano, 9 aprile 2013 – Mai come in questa ultima edizione della SuisseGas Milano City Marathon, la corsa meneghina che si è svolta domenica 7 aprile, sono arrivati così tanti messaggi di soddisfazione e di complimenti attraverso il web: facebook, twitter, sito e blog.

Si chiude, così, questa XIII edizione della gara organizzata da Rcs Sport – La Gazzetta dello Sport, con un tripudio di “voci” che parlano molte lingue e che navigano per  tutto il web.
Margherita Prato: “Finalmente Milano ha la sua Maratona”, questo il twitter più significativo a dimostrazione di quanto gli sforzi dell’organizzazione siano stati premiati, elevando la maratona di Milano ad una maratona “con la M maiuscola”.

Tra i molti messaggi che corrono sul web, anche quelli di chi partiva più scettico per alcuni disguidi avvenuti l’anno prima e si è ricreduto: Ezio Frizziero: “Quest’anno meritate i complimenti!– “bella maratona” – Giuliano Traggiai: “Siete stai impeccabili. Ottima organizzazione” –  Alessio Maragno: “42.195 mt di questa entusiasmante maratona!” – Alessio Sala: “è tutta notte che sento anche nel sonno il tifo della gente e dei runner” – Gabriele: “Bravi complimenti, gran giornata di running e festa. Ero molto pessimista “a dir poco” e ho dovuto ricredermi” – Carmine Gambardella: “Bella Maratona, ci vediamo nel 2014!” – Jean-Marie Gree: “è stato veramente bello, grazie per l’organizzazione”.
C’è chi loda questa Maratona per la velocità del suo percorso che ha permesso di stabilire diversi record personali: Andrea Carratta: “esperienza indimenticabile, bellissimo tracciato veloce, il mio primo under 3h” –  Vittorio Macini: “la mia prima maratona fatta in 3h… Credo che un’emozione così non ha eguali, ho pianto dalla felicità. Un grazie a tutti per la fantastica giornata che ci avete regalato e specialmente all’organizzazione impeccabile!”
E chi, tra una falcata e l’altra, ha avuto il tempo e il piacere di godersi la città di Milano, elogiandone i monumenti simbolo e le attività svolte lungo il percorso: Dario Collado: “bellissimo il centro di Milano tra il km 22 e il km 32 con l’arrivo vibrante al Castello Sforzesco.  Una maratona che sinceramente consiglio!” – Rick Page: “grande gara e posto meraviglioso” – Andrea Manetta: “…ingresso in Duomo davvero suggestivo” – Mian snc: “Milano si è mostrata all’altezza ed ancora una volta ha stupito per le tante belle iniziative che hanno accompagnato questa domenica di sport”.
Insomma se vogliamo sintetizzare tutto in un twitter solo, Dominic Rowsell: “Una meravigliosa giornata con la Milano City Marathon per 5 motivi: il nuovo percorso (uno dei migliori d’Europa), la più bella medaglia che abbia mai visto, un’organizzazione veramente professionale, oltre 2.000 staffette che hanno creato un’atmosfera incredibile, blocco delle auto, un’aria pulita. Tutte le maratone dovrebbero essere così. Ci vediamo alla prossima!”