Banner alto

Banner alto

Le luci di Roberto Artusi e Martina Brambilla illuminano la Summer Night di Carvico

condividi su:

Sul percorso ridisegnato, nervoso e veloce, di 15 km e 1000 m di dislivello, si è disputata la terza edizione della Monte Canto Summer Night Trail Extreme alla memoria di Flavio Chiappa. L’evento estivo firmato dalla Carvico Skyrunning ha visto il successo di Roberto Artusi e Martina Brambilla, nomi importanti che si impongono su 170 concorrenti in una gara che ha raggiunto i 200 iscritti. Qui la classifica.

Carvico_2016_Monte_Canto_Summer_Night_Trail_Extreme_m_ph_credit_Cinzia_Corona

Ph. © Cinzia Corona – Asd Carvico Skyrunning

Carvico (Bg), sabato 27 agosto 2016 – Le pile frontali hanno risalito il Monte Canto attraverso sentieri e sterrati per poi ridiscendere nel paese di Carvico e concludere la corsa presso l’oratorio e la parrocchia, dove è in corso la festa patronale a cui si è aggiunta la festa dei runner giunti numerosi in una delle località ormai più famose e gettonate per quanto riguarda la pratica di questa disciplina, grazie a tutte le iniziative proposte dal sodalizio guidato da Alessandro Chiappa.

Carvico_2016_Monte_Canto_Summer_Night_Trail_Extreme_briefing_ph_credit_Cinzia_Corona

Ph. © Cinzia Corona – Asd Carvico Skyrunning

Per quanto riguarda la cronaca, come da pronostico è stato il portacolori del team Pasturo Roberto Artusi il più veloce sul nuovo percorso di Carvico. Una vittoria guadagnata nella seconda porzione di gara, dopo aver controllato il gruppetto di testa fino al primo gpm di giornata, posto a quota 682 m slm. Giunto in cima, ha salutato i compagni di salita involandosi verso il traguardo. Il lecchese ha così firmato l’edizione 2016 della Monte Canto Summer Night Trail Extreme, firma nel vero senso della parola, apposta sul grande cartellone predisposto per l’occasione. Al suo inseguimento si è lanciato Dario Rigonelli tesserato per Osa Valmadrera, giunto in seconda posizione. Sul terzo gradino del podio è salito Danilo Brambilla, canotta Carvico Skyrunning, protagonista delle fasi iniziali della competizione. Sapendo di avere poche chances in discesa, ha subito aperto il gas facendo da battistrada nell’affrontare la prima asperità, tallonato dal temibile tandem Artusi Rigonelli. Un bronzo per lui (che gareggerà anche domenica), mentre la sorella Martina andava alla ricerca dell’oro nella prova femminile. Luca Conti e Alex Perico hanno completato la top five maschile.

Ph. © Montagna Express

La partenza della Monte Canto Summer Night Trail Extreme – Ph. © Montagna Express

In ambito femminile i riflettori erano puntati su Martina Brambilla, beniamina di casa e artefice di un agosto ricco di risultati al vertice. Martina è partita a ritmo sostenuto, si è regolata nel tratto intermedio e ha nuovamente forzato l’andatura nel finale, tagliando il traguardo in prima posizione. Alle spalle della top runner in maglia Carvico è giunta, distanziata di oltre un minuto, Debora Benedetti del team Pasturo, seguita da Ester Scotti in forza alla Valetudo Skyrunning Italia. Piazze d’onore per Monia Acerbis e Vittoria Mandelli.

Il podio femminile - Ph. © Montagna Express

Il podio femminile con Martina Brambilla, Debora Benedetti ed Ester Scotti – Ph. © Montagna Express

«Una gara frizzante che rispecchia lo spirito delle feste e delle serate estive – così il presidentissimo della Carvico Skyrunning, Alessandro Chiappa, definisce la terza edizione della Monte Canto Summer Night Trail Extreme -, un evento ben riuscito che ha portato a Carvico tanti amanti della corsa, nomi di rilievo e appassionati che si sono divertiti a scoprire il nuovo percorso veloce ma tosto, un percorso che ha riservato sorprese ‘extreme’ fino alla fine, con alcuni strappetti e un muro di 50 metri da scalare quasi a ‘quattro zampe’. Siamo molto soddisfatti dell’esito della manifestazione, ora chiudiamo la stagione calda e ci rimettiamo a progettare gli appuntamenti della prossima annata».

Il presidente della Carvico Skyrunning non si fermerà neppure per un giorno. Archiviata la Monte Canto Summer Night Trail Extreme, nella sua mente ci sono già mille nuove idee relative allo Scaldagambe Winter Trail e alla Sky del Canto. Ne vedremo delle belle: garantito.

Enula Bassanelli

Carvico_2016_Monte_Canto_Summer_Night_Trail_Extreme_brambilla_artusi_rigonelli_ph_credit_Cinzia_Corona

Il podio maschile della Monte Canto Summer Night Trail Extreme con Roberto Artusi (al centro nella foto), Dario Rigonelli (a destra) e Danilo Brambilla (a sinistra) – Ph. © Cinzia Corona, Asd Carvico Skyrunning