fbpx
giovedì, Maggio 30, 2024

Montefortiana: Luca Carrara e Sara Dossena mettono tutti in fila

In un contesto quasi primaverile, si è svolta la 40esima edizione della Montefortiana, con la presenza di migliaia di concorrenti che hanno affollato le strade di Monteforte d’Alpone. Tanti bergamaschi hanno partecipato, tra loro evidenziamo le vittorie di Luca Carrara e di Sara Dossena, rispettivamente all’Ecomaratona e alla Maratonina.

ECOMARATONA CLIVUS 
Tra le tante gare competitive e non organizzate nella due giorni di questa storica manifestazione, non poteva ovviamente mancare la quarta edizione dell’Ecomaratona Clivus con partenza prevista per domenica 18 gennaio alle ore 8,00. 44 i km da affrontare, conditi da 2.250 m di dislivello, tra le colline veronesi della Val d’Alpone e Val d’Illasi.
Il percorso, nervoso e reso insidioso dalla pioggia caduta fino a poche ora prima della gara, prevedeva tratti veloci su carrarecce sterrate tra i vigneti e sentieri panoramici nel tratto centrale fino a raggiungere i 600 m di altitudine, con brevi passaggi su strade cementate.

Pico_Trail_2014_Strozza (3) Luca_Carrara_credit_photo_Cinzia_Corona
Luca Carrara – photo credit Cinzia Corona

La gara maschile ha visto un testa a testa tra il bergamasco Luca Carrara (Oxyburn Libertas Vallesabbia) e il brianzolo Pietro Colnaghi (As Merate la Termotecnica) fino al 32° km, quando, sull’ultima ripida salita, Luca Carrara è riuscito a staccare il compagno di avventura, arrivando primo al traguardo con il tempo 3h37’13”. Secondo classificato Pietro Colnaghi in 3h39’59” (Colnaghi che è appena entrato a far parte del Team Carvico Skyrunning Asd, maglia che indosserà nelle corse a fil di cielo). In terza posizione Marco De Togni (Podistica Veronese) che ha chiuso terzo in 3h40’12”.
La gara femminile è stata appannaggio di Silvia Rampazzo (Valetudo Skyrunning). La campionessa italiana di ultraskyrunning ha ottenuto il primo successo del 2015 chiudendo in 4h08’37”. Dietro di lei Silvia Serafini con il crono di 4h19’03”. Bronzo per Monica Penzo (team Venezia Running) in 4h28’47”. Spicca anche la prestazione di Martina Brambilla (Carvico Skyrunning), quarta in 4h38’03”, all’esordio su questa distanza.

Montefortiana 2015 ecomaratonaClivus 2015 arrivo di Rampazzo Silvia foto Valetudo skyrunning rosa
Silvia Rampazzo – photo credit Valetudo Skyrunning Rosa

MARATONINA FALCONERI
Nell’impegnativo percorso collinare della Maratonina Falconeri ha avuto la meglio Ahmed Nasef (Atl. Ponzano) in 1h12’26”, staccando Denis Curzi (Cs Carabinieri), secondo in 1h12’31”, e Abderrhaim Karim (Trc Traversetolo) in 1h13’18”. Quinto l’ottimo Franco Zanotti (Runners Bergamo) in (1h14’16”). In campo femminile la bergamasca Sara Dossena ha dominato la gara andando a vincere con il crono di 1h19’32”, avvicinandosi al record, che per uno scarto di 12 secondi appartiene però ancora ad Angeline Nyirasambimana (2011).

MONTEFORTIANA TURÀ
Al maschile, sui 10 km, vittoria del keniano Bett Bernard Kiplagat in 30’09”, secondo Roberto Chemonges, terzo Ngeno Daniel Kipkurui. Il bergamasco Simone Gariboldi delle Fiamme Oro si classifica ottavo, ed è il primo italiano; decimo Giovanni Gualdi. Nel circuito femminile comanda la keniana Viola Jelagat in 19’32” su Valeria Roffino e Laila Soufyane.

Ecomaratona Clivus

Top ten maschile
1) Luca Carrara (Oxyburn Libertas Vallesabbia) in 3h37’13”
2) Pietro Colnaghi (As Merate La Termotecnica) in 3h39’59”
3) Marco De Togni (Podistica Basso Veronese) in 3h40’12”
4) Luca Miori (Valetudo Skyrunning Italia) in 3h43’12”
5) Luciano Meneghelli (Scuola di Maratona Vittorio Veneto) in 3h54’41”
6) Pablo Spiga in 3h59’54”
7) Carlo Salvetti (Asd Bergamo Strars Atletica) in 4h2’01”
8) Stefano Burlon (Gs Mercuryus) in 4h02’59”
9) Mauro Previtali (Carvico Skyrunning Asd) in 4h03’00”
10) Marco Turri (Gp Turristi Montegrotto) in 4h03’28”

Top five femminile
1) Silvia Rampazzo (Valetudo Skyrunning Rosa) in 4h08’37”
2) Silvia Serafini in 4h19’03”
3) Monica Penzo (Venezia Runners Atletica Murano) in 4h28’47”
4) Martina Brambilla (Carvico Skyrunning) in 4h38’03”
5) Isabella Lucchini in 4h40’04”

RELATED ARTICLES

Most Popular