Banner alto

Banner alto

Seconda edizione del Moscato di Scanzo Trail sulle colline bergamasche del passito a bacca rossa

condividi su:

Sold out e iscrizioni chiuse anzi tempo per la seconda edizione del Moscato di Scanzo Trail. Forte dei feedback positivi raccolti nella prova d’esordio, il comitato organizzatore ha già fatto il pieno di adesioni con un più 45% rispetto al 2016. Domenica più di 450 trailer correranno tra i filari e le cantine della più piccola Docg d’Italia. Alcune di queste aperte appositamente per l’occasione e altrimenti non vistabili.

foto De Giorgi

Se i favori dei pronostici sono tutti per il ruandese Jean Baptiste Simukeka, i beniamini di casa Fabio Bazzana e Clemente Belingheri potranno invece contare sul calore del pubblico bergamasco: «Correre a due passi da casa fa sempre piacere – ha commentato il forte runner di Cene -. Conosco quelle colline e i suoi vini, ho sentito parlare bene di questo trail. Quindi eccomi qui. Sono convinto che l’unicità di questo evento proposto all’ombra del monte Misma sia il motivo del suo successo. Mi aspetto di trovare tanto pubblico e di vivere una bella domenica di sport».

Sulle colline, famose in tutto il mondo per il passito a bacca rossa ottenuto da vitigno autoctono coltivato su un territorio di soli 31 ettari, sarà una vera festa del trail running all’insegna dei profumi e dei sapori. Mentre i runner saranno impegnati sul tracciato da 20 km 900 m d+, parenti, appassionati e supporter potranno approfittare dell’occasione per sorseggiare dell’ottimo vino e assaggiare i prodotti tipici scanzesi in una location di assoluto livello.

Tornando all’aspetto prettamente sportivo, dalle 7.30 di domenica sarà possibile ritirare pacco gara e pettorale (per chi fosse in zona la segreteria sarà attiva anche la sera precedente alla gara). Alle 9.30 sarà dato il via agli oltre 400 atleti accreditati. I più veloci dovrebbero presentarsi in zona arrivo verso le 11.15. Da ricordare che nel post race sono previsti pasta party e premiazioni (14.30). A seguire gran festa del Moscato di Scanzo.