fbpx
martedì, Luglio 16, 2024

Mozzafiato Trail: vincono Cristian Minoggio e Martina Tognin

Si è corsa oggi l’edizione 2024 di Mozzafiato Trail, in condizioni meteo ben diverse da quelle abituali: freddo, vento e pioggia, a tratti intensa, hanno caratterizzato la gara con partenza e arrivo nella comunque bellissima cornice dell’Antico Borgo di Cannobio (VB). – CLASSIFICA –

Il percorso reso molto viscido e quindi ulteriormente tecnico, dalla pioggia – anche quella dei giorni scorsi – ha messo a dura prova i concorrenti, che lo hanno comunque trovato spettacolare e ben preparato.

Cannobina Trail: dominio di Minoggio e Tognin

Mozzafiato Trail 2024 Cannobio Cristian Minoggio

Non ha voluto mancare alla gara di casa: Cristian Minoggio, iscrittosi all’ultimo, ha dominato in lungo e in largo, percorrendo i 36 km, per 2.068 m D+, previsti per la Cannobina Trail in 3h21’56” e giungendo al traguardo tra gli applausi dei suoi concittadini. Seconda posizione per il vincitore 2022, nonché preparatore di Minoggio, Saverio Ottolini, che ha chiuso in 4h08’27”; terza posizione per il forte Stefano Radaelli, in 4h10’22”.

Mozzafiato Trail 2024 Cannobio Martina Tognin

Tra le donne netta vittoria della campionessa bergamasca Martina Tognin, che ha chiuso la propria fatica in 4h37’26”. Seconda posizione per la tedesca Franziska Schneider in 5h16’50”, mentre terza si è classificata la vincitrice 2022, Angela Anni, in 5h29’35”.

Mezzafiato Trail: vittoria per Ferrari e Peretti

Pur avendo iniziato a correre solo da un anno Matteo Ferrari si è confermato atleta con grande potenziale andando a vincere la Mezzafiato Trail di 20,9 km, per 882 m D+, con il tempo di 1h53’18”. Matteo Tarabba ha conquistato una ottima seconda posizione in 1h55’21”, mentre l’esperto Michele Fantoli si è piazzato terzo con il tempo di 1h57’24”.

Elena Peretti ha conquistato una nuova vittoria tagliando il traguardo del Borgo Antico di Cannobio dopo 2h13’01”, precedendo Monica Moia, seconda in 2h25’57”, e Anna Borghi, terza in 2h29’22”.

I risultati di Mezzafiato a Staffetta

Sempre sul percorso della Mezzafiato si è corsa anche la Mezzafiato a Staffetta, con il primo tratto, Cannobio – Lunecco, di 10,7 km per 590 m d+ e il secondo, Lunecco – Cannobio di 10,2 km per 292 m d+.

La vittoria nella prova maschile è andata a Squadra Valgrande (Andrea Barozzi e Stefano Lotto) con il tempo di 1h44’39”, davanti a Minaccia Oggebiese (Paolo Boneschi e Federico Grinovero), che ha chiuso in 1h48’08” e a The Hunters (Lorenzo Antonioletti e Marcello Garzoni), terza in 1h50’09”.

Le Bionde (Marilena Fall e Chiara Cerlini) hanno vinto la prova femminile con il tempo di 2h15’56”, davanti a Le Sciure del Trail Non Mollano (Federica Schiavini e Daniela Margarini), seconde in 2h34’20”; terza piazza, in 2h41’35”, per Boia Che Coppia (Eleonora Guelpa e Angela Valsesia).

Nella categoria mista vittoria per Stefano Bonetta e Chiara Vanini, in 2h00’34”, davanti a Gs Bognanco (Raffaele Bottegal e Alessandra Betteo), con il tempo di 2h04’16”, e alla staffetta formata dai fratelli Elisa e Matteo Mariani, terzi in 2h10’05”.

Va così in archivio l’edizione 2024 di Mozzafiato Trail: gli organizzatori dell’ASD Mozzafiato Team stanno già pensando, con rinnovate ambizioni, alla prossima edizione: ci vediamo nel 2025.

RELATED ARTICLES

Most Popular