fbpx
venerdì, Dicembre 2, 2022

Fabio Pasini e Giovanna Cavalli vincono la Vaccaro Sky Walk

Festa a Parre in occasione della Vaccaro Sky Walk – 3° Memorial Andrea Imberti, gara non competitiva di corsa in montagna che ha visto la presenza di 238 partecipanti ed una stima approssimativa di un migliaio di persone presenti al rifugio Vaccaro. Vittoria di Fabio Pasini con record e di Giovanna Cavalli. Qui la classifica.

parre_vaccaro_sky_walk_2016_fabio_pasini_ph_credit_Alexposure_photgraphy
Fabio Pasini vince la Vaccaro Sky Walk 2016 – ph. credit Alexposure Photography

Parre (Bg) – Complice il tempo che ha retto e la certezza di tutti i partecipanti di ritrovarsi in un ambiente allegro dove poter trascorrere qualche ora in pieno relax dopo la gara, la giornata organizzata dal G.E.P. e dagli atleti del paese è stata un successo.

Ore 8.00: I primi partecipanti sono arrivati ed alcuni si sono già iscritti, l’arietta fresca del primo mattino li tempra e li sprona, gli organizzatori nel frattempo raccolgono gli zaini che verrano portati al rifugio tramite un automezzo, tutto si sta per definire prima della competizione. Ore 9.20: Dopo un breve ma intenso riscaldamento gli atleti sono tutti pronti ai nastri di partenza, chi fa gara si posiziona avanti pronto a dare lo start al proprio cronometro, chi passeggia si mette dietro tenendo per mano i bambini o con al guinzaglio il proprio cane. Ore 9.30: La voce dello speaker dà il via… partiti! Dopo un breve tratto asfaltato passando per le viuzze del paese i concorrenti si immettono nel sentiero ripulito e messo a lustro nei giorni scorsi dai tanti volontari. Ore 10.10: Posizionati sotto il gonfiabile del traguardo insieme alle diverse persone già presenti al rifugio per godersi l’arrivo dei primi atleti, scorgiamo dal crinale arrivare la moto apripista. Tutti si affollano e cercano di capire chi sia il mattatore di questa edizione della Vaccaro Sky Walk, e dopo brevissimi minuti scopriremo chi è. è

Il vincitore della Vaccaro Sky Walk 2016 è il fondista azzurro Fabio Pasini che fissa il crono in 40.39. Dietro di lui si posiziona il parrese Matteo Bossetti con il tempo di 42.12 e Alessandro Noris chiude il terzetto di testa con 44.21. Pasini abbatte anche il precedente record stabilito nel 2014 da Fabio Bazzana e si aggiudica l’ambito premio del weekend per 2 persone presso l’Hotel Sottovento di Bormio. Menzioniamo anche tutti gli altri atleti premiati – ben 15 per la gara maschile! Dal 4° al 15esimo posto: Mauro Bellini, Carlo Beltrami, Daniele Tomasoni, Carlo Bettinaglio, Norman Gusmini, Alex Lanfranchi, Andrea Vassalli, Marco Tiraboschi, Alessio Bono, Michele Giudici, Nicolò Giudici e Stefano Peracchi.

Per le donne invece Giovanna Cavalli si impone con il tempo di 53.47 davanti a Silvia Cuminetti (55.40) e Maria Eugenia Rossi (56.49) che completano il podio. Medaglia di legno per Anna Gusmini e Paola Mazzucchelli 5ª classificata completano la top five femminile. Dalla sesta alla decima: Maria Enrica Bonassi, Silvia Noris, Sara Mangili, Antonella Troletti e Giovanna Balduzzi.

A gara quasi completata e nell’attesa che arrivino gli ultimi “passeggiatori” inizia la S.S. Messa delle 11.30 che raccoglie tutti i presenti prima del pranzo a base dei famosissimi Scarpinòcc di Parre, arricchito con altre prelibatezze montane preparate dai masterchef del rifugio, ed accompagnati da acqua, vino e birra fresca.

Gli organizzatori ringraziano tutti i partecipanti, gli sponsor, i volontari, gli addetti e tutti quanti hanno più o meno contribuito alla buona riuscita della manifestazione, e danno a tutti, anche per chi non vi ha potuto partecipare quest’anno, un caloroso arrivederci all’anno prossimo.

Alex

Ampio servizio fotografico su facebook.com/Alexposurephoto

[smart-grid row_height=”120″ mobile_row_height=”120″ captions=”false” title=”false” share=”false”]

[/smart-grid]

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular