fbpx
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Pegarun Trail: affermazione di Minoggio e Galli in Valle Imagna

cristian minoggio pegarun trail
Cristian Minoggio sotto la neve conduce la Pegarun Trail: vincerà la distanza maggiore. Photo credit Cristian Riva

Al Pegarun Trail Gimoka si è deciso il campionato regionale lombardo di mountain running Csen Outdoor 2021 con le vittorie di Cristian Minoggio e Galli Chiara. Nella 14,5 km primi Ivonne Buzzoni e Luca Arrigoni. Nella 18,5 km successo di Nadia Nicola e Paolo Poli.

Domenica 28 novembre 2021, Ubiale Clanezzo (Bg) –  Finale circuito Lombardia Running by Pegarun sul tracciato della nuova Pegarun Trail Gimoka di km 24 con un d+ di 1.450 metri disegnato sulle alture della valle Imagna, tra Berbenno e Ubiale. Meteo invernale con freddo intenso, pioggia pungente alternata a scariche di neve (in alcuni tratti il nevischio si è trasformato in tempesta).

Queste condizioni climatiche hanno reso i tratti più impegnativi del percorso assai complicati da superare; per fortuna la lungimiranza del responsabile del percorso Luca Boffetti ha programmato in due punti specifici della gara due deviazioni (per prevenire il ritiro degli skyrunner) che hanno fatto scaturire due autentiche gare di 14,5 km e 18,5 km con un d+ di 1.000 metri e con relative classifiche e premiazioni di rito.

Pegarun Trail premiazione gara
Il podio femminile delle gara lunga, composto da Galli, Pensa e Cavalli. Photo credit Cristian Riva

La partenza di tutti i corridori del cielo è avvenuta presso il parco le Piane di Clanezzo alle ore 8.30 e, dopo un breve tratto di salita, si è imboccata la ciclabile pianeggiante della Valle Imagna.

Al comando della gara è schizzato come un’aquila il vice campione d’Europa 2021 di skymarathon Cristian Minoggio, seguito in scia dal campione di Orobie Skyraid Luca Arrigoni. Questo tandem del team Autocogliati Pegarun ha impresso un ritmo poco superiore ai tre minuti al chilometro e così il gruppo si è subito sgranato. Al primo ristoro, dopo 6 km, Minoggio è rimasto da solo al comando, avendo per compagni neve e vento gelido.

Con il crono finale di 2h18’52” Cristian Minoggio ha vinto il Pegarun Trail Gimoka; il campione piemontese del team Autocogliati, dopo la grande fatica del campionato Europeo in Portogallo del 20 novembre, si è presentato a Bergamo in splendida forma dimostrando di essere diventato un campione di skyrunning internazionale di altissimo valore podistico. Al secondo posto un altro skyrunner targato Autocogliati, il bergamsco della Valseriana Cristian Terzi, che in volata ha stampato il tempo di 2h26’38”296. Terzo il brianzolo Danilo Brambilla dei Falchi di Lecco in 2h26’38’816.

Con il bronzo odierno Brambilla si è laureato campione Csen Outdoor di mountain run, per quest’ultima sfida lombarda Brambilla non ha avuto a che fare con il grintoso avversario bergamasco Marco Zanga, fermato in infermeria per uno strappo muscolare.

Pegarun Trail Chiara Galli
Chiara Galli, la vincitrice. Photo credit Cristian Riva

Nella gara femminile di 24 km ha vinto Chiara Galli del team Gaaren Beahero in 3h12’59”. Seconda Patrizia Pensa del team Pasturo in 3h21’00”. Terza Giovanna Cavalli dell’Atletica Paratico in 3h21’58”. Barbara Pozzi e Arianna Mariani completano la top five. Con questa vittoria Chiara Galli si aggiudica il circuito Lombardo di mountain run Csen Outdoor.

Pegarun Trail Valle Imagna
Paolo Poli al comando di un gruppetto mentre attraversa il ponte del Chitò, sul torrente Imagna, nel territorio di Strozza. Photo credit Cristian Riva

Nella gara di 14,5 km con un d+ di 1.000 metri successo del campione di Costa di Mezzate targato Autocogliati Luca Arrigoni in 1h21’13”. Anche per Arrigoni una prestazione di tutto rispetto perché nove giorni fa ha partecipato al campionato europeo di ultra skymarathon in Portogallo classificandosi sesto. Al secondo posto Paolo Colleoni dell’Atletica Valle Brembana in 1h23’53”. Terzo classificato il giovane Enrico Rota Martir del team Carvico in 1h27’52”.

Nella 14,5 km femminile successo di Ivonne Buzzoni della Carvico Skyrunning con il crono di 1h48’03”. Seconda Aline Domenighetti della Vegan Power Team in 2h21’40” e terza Gianina Nemtanu del team Gaaren in 2h57’57”.

Nella gara di 18,5 km con un d+ di 1.000 metri vittoria di Paolo Poli, casnighese del team Autocogliati Pegarun, con il crono di 1h43’29”. Secondo Andrea Gambardella della Carvico Skyrunning in 1h47’15” e terzo Manuel Scarpellini del team Gaaren Beahero in 1h54’42”.

Nella 18,5 km femminile successo di Nadia Nicola del team Carvico in 2h19’03”, seconda arrivata Seila Signorelli dei Runners Bergamo in 2h32’58” e terza Elena Bolis della Carvico Skyrunning in  3h01’33”.

Pegarun Trail partenza gara
La Pegarun Trail ai nastri di partenza. Photo credit Cristian Riva

I vincitori del circuito Lombardia Running Csen Outdoor sono, nelle classifiche assolute, Chiara Galli e Danilo Brambilla. Nelle categorie femminili: over 45 Gambaro Lorena, over 55 Camanini Leila, over 60 Giovanna Cavalli. Nelle categorie maschili: over 40 Carissimi Alex, over 45 Lorello Ivan, over 50 Toniolo Mauro, over 55 Maffiuletti Federico, over 60 Baggi Angelo, over 65 Tomasi Mario.

Consulta la classifica completa della Pegarun Trail 2021.

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular