Banner alto

Banner alto

Valle Imagna: la Pico Trail si farà. Anche con la pioggia

Solo negli ultimi giorni il comitato organizzatore ha ottenuto l’autorizzazione da tutti i comuni coinvolti. Così, seppur con grande fretta, sono partiti i lavori organizzativi per mandare in scena la gara valdimagnina che solitamente si disputa nel finale di stagione. Domenica 7 febbraio dunque si potrà indossare il pettorale della Pico Trail su un percorso perlopiù nuovo, lungo 16 km con un dislivello up di 1.030 metri interamente sul versante sinistro della Valle Imagna. La gara è valida come Campionato Nazionale Csen Winter Trail di società.

photo credit Cinzia Corona

Non si partirà da Strozza bensì dalla Cascina Belvedì di Ubiale Clanezzo alle ore 9.00. Si andranno a toccare luoghi inediti, fra i quali alcune frazioni di Strozza, Capizzone e Berbenno. Nelle fasi d’inizio si percorrerà la ciclabile della Valle Imagna nel territorio di Strozza. Presso localita Ca’ Bignone si comincia a salire per Mortesina, Cascina Como, Malanotte, Tomba del Partigiano, Corèn Gròss, fino a giungere nelle vicinanze di Corna Marcia dove termina la prima salita e dove ci si troverà nel punto più alto della gara, circa a mille metri di quota. Si scenderà verso la sella del monte Unione (la “passata”, un ultimo strappo in salita lungo il sentiero Passo dell’Alpino sino alla vetta dell’Ubione. Da qui si scende attraverso il sentiero “passo facile”, transitando dalla zona Bacini e arrivando al traguardo posto presso la Cascina Belvedì.

Gli organizzatori raccomandano: «Indossate le scarpe adatte, indispensabili soprattutto nella seconda parte della gara, vista la stagione invernale e le caratteristiche del percorso (sentieri con possibile presenza di neve, ghiaccio e fango). E ricordate che l’evento è confermato anche in caso di pioggia».

Le iscrizioni online si registrano sul sito picosport.net e chiudono sabato 6 febbraio alle ore 12.00 o al raggiungimento dei 200 atleti e, attenzione, non sarà possibile iscriversi in loco.

Tutto si svolgerà nel rispetto delle normative anti-Covid. La mascherina va indossata per tutto il tempo in zona partenza e arrivo e per i primi 500 metri della gara. Non è previsto alcun ristoro nella zona d’arrivo, ma verrà consegnato un sacchetto lunch contenente due panini, una bibita e mezzo litro d’acqua a ogni atleta al traguardo. Presente a metà percorso un rifornimento d’acqua. Le premiazioni avverranno direttamente sul traguardo (classifica: assoluta primi 5 M/F – primo/a M/F Cat Over 40-45-50-55-60-65 premi non comulabili).