Banner alto

Banner alto

Pizzo Stella Skyrace: per la 5ª edizione l’evento dell’Alta Valle Spluga si fa in tre

Condividi su:

Iscrizioni aperte e grandi novità per la kermesse podistica dell’Alta Valle Spluga che quest’anno vedrà la sua prova principe da 35 km (2650 D+) inserita come 3ª tappa del circuito La Sportiva Mountain Running Cup.

Pizzo Stella Skyrace

Una promozione sul campo per l’associazione Amici di Fraciscio che per festeggiare la 5ª edizione ha pensato di alzare nuovamente l’asticella proponendo una terza gara per gli amanti dell’only up. Una nuova sfida quindi per il suggestivo borgo che ha dato i natali al Santo Don Luigi Guanella e che da alcuni anni a questa parte è diventato punto di ritrovo dei podisti d’alta quota.

Proprio così, domenica 14 luglio, al fianco della collaudata prova marathon e della neonata sky, che lo scorso anno ha raccolto unanimi consensi, verrà proposto anche un vertical con partenza dalla piazza di Fraciscio e arrivo al Lago Nero. 1000 m di corsa verso il cielo condensati in circa 4 km di sviluppo. Giunti in cima, i concorrenti di questa new entry 2019, potranno cambiarsi e godersi il passaggio delle altre gare prima di ridiscendere in piazza per le premiazioni.

Tanta passione organizzativa, scorci alpini di rara bellezza, tracciati tecnici e spettacolari sono il mix vincente di un evento che nel giro di poche edizioni è riuscito a ritagliarsi uno spazio nel fittissimo calendario estivo sino a diventare vero e proprio appuntamento fisso di molti skyrunner.

Affascinati dalle foto e dai video circolati sui social e sui vari siti di settore già oltre 150 atleti hanno segnato in rosso la seconda domenica di luglio e si sono accaparrati un pettorale. Tra loro, diversi stranieri provenienti da 5 differenti nazioni hanno scelto di mettersi in gioco sullo spettacolare tracciato che va a toccare i punti più suggestivi dei 3 comuni coinvolti (Campodolcino, San Giacomo di Filippo e Piuro) e che unisce le 3 valli alpine di Spluga, Lei e Bregaglia.