Banner alto

Banner alto

Podone Skytrail: firma di Cristian Terzi e Melissa Paganelli sotto la pioggia

Dopo un anno di stop, anche condizioni meteo difficili non sono riuscite a rovinare la 4ª edizione della Podone Skytrail sotto la regia del Gan Nembro. 163 gli atleti che hanno tagliato il traguardo, i quali nel corso della giornata hanno dovuto fare i conti con la pioggia. 

Podone Skytrail Melissa Paganelli
ph by Emilio Ferri
Gara maschile

Per tutta la gara tiene testa un trio formato da Paolo Poli, Cristian Terzi e Marco Zanga, compagni di squadra nel team Autocogliati Pegarun. Si sono dati battaglia fino alla fine, ma è stato Cristian Terzi a tagliare il traguardo per primo con il crono di 2h31’55”. Lo ha seguito Marco Zanga (2h31’58”) mentre la terza posizione è andata a Paolo Poli (2h32’12”). Nella topo ten Carlo Curnis, Maurizio Merlini, Maichol Capelli, Mattia Dellavite, Mauro Maffeis, Roberto Antonelli e Manuel Pizzolato. Mattia Dellavite si è aggiudicato il gpm della montagna come primo nembrese arrivato in cima alle Podone.

Gara femminile

Melissa Paganelli, già seconda donna classificata al Tor des Géants, ha condotto tutta la gara e si è aggiudicata il primo posto con un crono di 3h22’12”. La segue in classifica la nembrese Sara Bergamelli – figlia di Bonifacio Bergamelli e nipote di Pasquale, ai quali erano dedicati i due GPM della Montagna – che ha concluso la sua prova in 3h32’25” mentre il terzo posto è andato a Elisa Pellicioli con il tempo di 3h38’35”, seconda atleta nembrese in gara a cui va anche il gpm della montagna al femminile.

Lascia il tuo commento