mercoledì, Agosto 10, 2022

Presentata ufficialmente la Mezza Maratona dei Mille

Presentata la Mezza Maratona dei Mille “Città di Bergamo” che vedrà il 29 settembre le vie di Bergamo invase da mille runner, questo l’obiettivo degli organizzatori. Partenza dalla Fara in Città Alta e arrivo sul Sentierone nel cuore di Bergamo. Il percorso disegnato dal quattro volte campione italiano di maratona, Migidio Bourifa. Prevista anche la staffetta su tre frazioni con un programma che vede coinvolte 6 associazioni di beneficienza.
Bergamo, 23.05.2013 – Ritorna la “mezza” a Bergamo e fin da subito le aspettative sono alte, ma l’organizzazione dell’evento affidata a Promoeventi Sport e Sport & Wellness con un testimonial d’eccezione come Migidio Bourifa, confida di raggiungere gli obiettivi. Con la presentazione della Mezza Maratona dei Mille “Città di Bergamo” organizzata all’ultimo piano dell’Hotel Excelsior San Marco di Bergamo, con una vista mozzafiato sulla skyline di Città Alta, da oggi scatta il conto alla rovescia che in quattro mesi e pochi giorni al D-day del 29 settembre 2013.
Ad aprire la presentazione Giovanni Bettineschi, presidente di Promoeventi Sport, reduce dall’organizzazione della 17° tappa Caravaggio-Vicenza svoltasi ieri e particolarmente soddisfatto per la massiccia presenza di pubblico presente alla partenza. «Dal ciclismo alla corsa il passo è breve – ha commentato Bettineschi – e abbiamo deciso di cogliere questa sfida con un preciso obiettivo: promuovere al meglio la città di Bergamo che riteniamo degna di un grande evento…, e poi perché no, ci piace pensare che possa trasformarsi in qualcosa di più».
Ad anticipare l’intervento di Migidio Bourifa, direttore tecnico della Bergamo HalfMarathon, il video del sopralluogo: un concentrato di emozioni che riassume in poco più di un minuto i 21,097 km del percorso con Bourifa e Bettineschi protagonisti per le vie di Bergamo.
«È un un’idea che avevo in testa da un po’ e anche se i runner non amano le salite perché sotto l’aspetto tecnico si perdono secondi preziosi, era impossibile non inserire Città Alta con il fascino che la contraddistingue – racconta il quattro volte Campione Italiano di Maratona –. Per questo mi sono ispirato a Venezia con i suoi ponti, che anticipano l’arrivo in Piazza San Marco, impossibili da eliminare e che sono la peculiarità dell’evento. Ma non solo, il centro storico, la discesa lungo le Mura Venete sono spettacolari, e i partecipanti ne resteranno colpiti».
Due i giorni di festa che vedranno Bergamo invasa dai runner ma un invito anche agli abitanti stessi della città: «Ci aspettiamo una festa per tutti, in primis per i cittadini di Bergamo – continua Bourifa – il sabato abbiamo previsto eventi collaterali, con attività di promozione allo sport e all’atletica, mentre la domenica la Stracittadina con un percorso di 5 chilometri adatto a tutti, un’occasione da non perdere per vivere al pieno la città».
Non sono mancati gli apprezzamenti per questo gradito ritorno alla Mezza Maratona da parte dell’Assessore allo sport del Comune di Bergamo, Danilo Minuti che ha sottolineato l’importanza dell’atletica per la città e di come si stia lavorando per migliorare le strutture sportive. Non solo, l’assessore provinciale Alessandro Cottini ha sottolineato l’importanza di eventi come questi per rafforzare il senso di coesione della comunità augurandosi che il 29 settembre sia di buon auspicio e porti fortuna come ne ha portato alla famosa canzone di Lucio Battisti. «Migidio nell’organizzare questo evento dimostra di voler ritornare al suo territorio quello che ha ricevuto» conclude Cottini lasciando la parola a Luca Lamera, responsabile di Sport & Wellness che ha descritto la staffetta e il Charity Program: «Fare sport pensando anche a chi ha bisogno di aiuto, è così che abbiamo associato le staffette (con tre frazionisti) alle associazioni di beneficienza. Promuoveremo in questo modo le ONLUS del territorio e i runner raccoglieranno i fondi per supportare l’organizzazione che hanno deciso di sostenere, attivando anche gli amici in questa raccolta. Ma non solo anche dal punto di vista eco, miriamo a realizzare una Mezza Maratona in perfetto stile ecosostenibile».
Tra gli invitati anche Amedeo Merighi, consigliere regionale FIDAL che si è detto molto contento di questo ritorno, nonostante un fitto calendario di eventi nell’ultimo weekend di settembre. Non resta che aspettare con trepidazione la Mezza per celebrare Bergamo e il suo lato podistico.
Guarda il video:
[youtube width=”450″ height=”300″ video_id=”65i1eTyyPCQ”]
(Photo credit Stefania Bettineschi)

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular