martedì, Agosto 16, 2022

Presentato a Piantedo il Trail del Viandante

Si correrà il primo di giugno la prima edizione del Trail del Viandante con partenza da Bellano (Lc) e arrivo a Piantedo (So). Sul sentiero conosciuto da moltissimi trekker, gli atleti potranno ammirare la bellezza del lago, la magia della montagna, in un full immersion nella natura. Numeri importanti per la gara organizzata dal Gruppo Podistico Santi Nuova Olonio; già oltre trecento iscrizioni e numeri in continuo aumento. Tutta la passione sportiva dello staff sono alla base del successo annunciato del primo Trail del Viandante. Presentato ai media mercoledì scorso nella sala consigliare del Comune di Piantedo, la kermesse podistica non federale disegnata ai confini tra le province di Como, Lecco e Sondrio.
Trail Viandante 2014 presentazioneAlla presenza di autorità locali, e di campioni del calibro di Valentina Belotti, Emanuele Manzi, entusiasti dell’idea del Gp Santi di organizzare una manifestazione di questo genere, il comitato organizzatore ha spiegato nei dettagli il programma dell’evento che ha raccolto qualcosa come 300 adesioni e le iscrizioni non sono ancora chiuse. «La partenza sarà data da Bellano (Lc), mentre lo striscione d’arrivo sarà posto alle porte della Valtellina, nel comune di Piantedo dopo 25km e 1370 mt. di dislivello – ha dichiarato Ivano Paragoni del team organizzativo -. Il percorso, dopo la partenza sulle rive del lago, si snoderà lungo l’antico “sentiero del Viandante”, un bellissimo e continuo saliscendi immerso nella natura, scoperta di borghi dimenticati e con panorami mozzafiato». Un percorso definito dalla prestigiosa rivista Times uno dei “luoghi più belli al mondo”. Dopo la partenza in riva al lago a Bellano, verranno interessati i Comuni di Dervio, Dorio, Colico e Piantedo. Questa gara è nata con il preciso intento di avvicinare la gente al mondo delle corse podistiche , cercando nel contempo di promuovere il territorio in modo eco-compatibile».
Trail del Viandante non è solo gara dura, ma per l’occasione verrà organizzato anche un “minitrail” non competitivo aperto a tutti di 7 km con partenza dall’abitato di Colico (Lc) loc. S. Rocco ed arrivo sempre a Piantedo, percorrendo l’ultimo tratto di sentiero.. Le due prove avranno in contemporanea lo stesso Start, ore 09:30, in quel momento le gambe dovranno essere già calde.
A tutti gli iscritti alla 25 km verrà offerto un ricco pacco gara, servizio cronometraggio con chip e punti di ristoro lungo il percorso, mentre per la 7 km premio partecipazione per tutti. All’arrivo i concorrenti avranno a disposizione un palazzetto con palestra con docce, inoltre verrà organizzato un pranzo tipico per atleti ed accompagnatori. Seguiranno premiazioni e festa finale. Ottima iniziativa riguardante il pranzo tipico organizzato al termine della gara, il cui ricavato sarà devoluto all’associazione benefica Amici di Padre Giorgio che sta finanziando la costruzione di una scuola in Mali. L’organizzazione, oltre alla presentazione dell’evento ha ringraziato più volte le numerose associazioni e i soccorsi che collaboreranno per la buona riuscita della manifestazione. Da segnalare sabato 31 maggio, ore 20:30, oratorio di Piantedo, l’evento culturale “Il Sentiero del Viandante” audiovisivo a cura di Duilio Costa, relatore Alberto Benini, seguirà serata danzante.
Sito ufficiale: www.traildelviandante.it

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular