fbpx
martedì, Settembre 26, 2023

Mese Montagna: sabato gran finale con Angelo Giovanetti

Il penultimo appuntamento della rassegna Mese Montagna a Vezzano (Tn) non andrà in scena venerdì 27 novembre, poiché l’attesa protagonista Gerlinde Kaltenbrunner, è rimasta protagonista di un infortunio in allenamento ed è bloccata a letto. Gli organizzatori hanno provato a trovare un’alternativa dell’ultima ora, ma è risultato impossibile sostituire la forte alpinista in fretta e furia.

jacopo-larcher-mese-montagna-2015-ph-pegasomediaVezzano (Tn) – Mese Montagna sarà comunque protagonista il giorno, successivo, sabato 28 novembre, alle ore 20.30 presso il Teatro Valle dei Laghi per il gran finale della rassegna 2015 che vedrà come protagonisti Angelo Giovanetti, il direttore artistico di questo festival. Racconterà uno dei suoi tanti viaggi in Sudamerica, e in chiusura un momento significativo dedicato ad Oskar Piazza, scomparso nel terribile terremoto in Nepal e alla sua associazione benefica.

Angelo Giovanetti, detto “Buba”, dopo tante esperienze vissute sulle cime più alte del mondo nella catena dell’Himalaya, decide di svolgere la professione di Guida Alpina organizzando trekking e spedizioni alpinistiche proprio in Nepal. Il titolo della serata, che sarà condotta dal giornalista trentino Ugo Merlo, è però “La Cumbre” e si tratta di uno straordinario viaggio, con un gruppo di inarrestabili macinatori di montagne, nella colorata Bolivia attraversando adrenaliniche valli, rigogliose foreste, fino a toccare le cime più prestigiose delle Ande Boliviane, vivendo emozionanti albe infuocate e notti stellate dove la luna si fa culla. Il tutto concluso con la discesa in mountain bike più lunga al mondo, partendo dai 4.700 metri per giungere ai 1.200 metri della foresta Amazzonica, un percorso chiamato per i suoi profondi burroni “El camino della muerte”. Ad accompagnare la serata spetterà a “Oltre Duo” con i musicisti Alessandro Bianchini (percussioni) e Mauro Tonolli (chitarra).

La seconda parte della serata sarà dedicata all’associazione “Oskar for Langtang”, con filmati, commenti e testimonianze degli alpinisti che hanno prestato soccorso alle popolazioni del Nepal terremotato.

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular