Banner alto

Banner alto

Resegup: sabato 1 giugno 2019 si corre la decima edizione

Condividi su:
Presentata la 10ª edizione della Resegup. Si corre sabato 1 giugno 2019, con partenza nel centro di Lecco. Gpm, naturalmente, sul Resegone. 1200 i runner che verranno ammessi alla skyrace.

La Resegup 2019 è stata presentata al Politecnico di Lecco dai ragazzi di 2Slow. Due le date da segnarsi in rosso in agenda: giovedì 1° marzo per apertura iscrizioni (a partire dalle ore 20.00) e sabato 1 giugno quando la carica dei 1200 prenderà il via da piazza Cermenati.

Per la 10ª edizione di questa classica skyrace di inizio stagione è stata pensata una piccola miglioria a livello scenico e logistico, che vedrà la centralissima piazza Cermenati diventare a tutti gli effetti cuore pulsante dell’evento. Ritoccando di pochissimo i riscontri cronometrici della precedente edizione, gli atleti della ResegUp inizieranno il loro viaggio verso la vetta simbolo del capoluogo lecchese dal lungolago per poi entrare in piazza Garibaldi e sfilare tra le due ali di folla nella centrale via Cavour.

Per il resto, formula vincente non si cambia. Confermatissima quota 1200 che già dallo scorso anno ha permesso a 200 intrepidi in più di vivere in prima persona l’emozione di correre la sky che fa battere forte il cuore agli amatori e ai big della specialità. Confermato anche il main sponsor tecnico Adidas Terrex; motivo di lustro e soddisfazione per i ragazzi di 2Slow il fatto che un brand così prestigioso continui a puntare sulla ResegUp.

Per l’occasione, dinnanzi a ospiti illustri quali Marco De Gasperi, Rosita Rota Gelpi e i gemelli Dematteis, è stato inoltre presentato il pacco gara 2019: una splendida maglia Adidas griffata ResegUp, abbinata all’ottima bottiglia di birra firmata Birrificio DuLac. Per i finisher delle prime 10 edizioni è stato invece pensato un premio ad hoc.

Focalizzando l’attenzione sui consueti 1800 m di pura fatica e 24 km da correre con il cuore in gola che hanno contribuito a creare il mito della ResegUp, tenetevi vicini alla tastiera del computer per l’apertura iscrizioni. Da ricordare che, per gli atleti stranieri, sono previsti slot aggiuntivi, anche in caso di sold-out.