Banner alto

Banner alto

Rosy Martin e Tiziano Moia vincono la Skyrace Carnia 2021

Rosy Martin e Tiziano Moia si sono aggiudicati la quattordicesima edizione della International Skyrace Carnia a Paluzza. Nella staffetta hanno primeggiano la coppia Preschern e Wernig e la coppia Ferraro e Senik.

Moia Tiziano Skyrace Carnia

Questa mattina i monti della Carnia illuminati da un sole estivo sono stati teatro della 14esima edizione della International Skyrace Carnia e della 3ª edizione della staffetta Skyrace Carnia. Il cambio percorso con la nuova cima Coppi sul Monte Paularo a quota 2.043 m e la nuova area di partenza e arrivo a Paluzza centro hanno reso la gara più incerta ed entusiasmante. La gara, con una lunghezza di 26.500 metri e con un dislivello positivo di 2.200 metri, è stata organizzata dall’Us Aldo Moro Paluzza.

Tiziano Moia portacolori della Gemonatletica ha dominato sin dalle prime fasi di gara. Tiziano Moia e Preschern Mattia (in gara per la staffetta) hanno condotto alla pari i primi undici chilometri di gara transitando con lo stesso tempo a Timau di Paluzza. Nella successiva salita verso la malga Pramosio, Moia ha progressivamente incrementato il vantaggio su Sulli Michele secondo nella gara individuale. La prima posizione è stata consolidata nella discesa finale che conduceva dalla cima del monte Paularo verso l’arrivo situato in centro a Paluzza.

Tiziano Moia ha chiuso con il tempo di 2:36’35’’. In seconda posizione con il tempo di 2:44’44 si è classificato Michele Sulli (Team Aldo Moro Paluzza) mentre Eddj Nani, (Team Tornado) è salito sul terzo gradino del podio con il tempo di 2:48’05. Quarto Paolo Lazzara (Team Aldo Moro) e quinto Giuseppe Vidoni.

In campo femminile l’atleta del Team Aldo Moro Paluzza Rosy Martin ha dominato dall’inizio alla fine la Skyrace, precedendo la compagna di squadra Anna Finizio. Al terzo posto è giunta Martina Ottogalli. La Martin ha chiuso con il tempo di 3:30”39.

Nella prova a Staffetta tra gli uomini ha dominato la squadra del Team Aldo Moro Paluzza composta da Preschern – Wernig con il tempo di 2:40’12’’. Sara Ferraro e Jennifer Linda Senik della Polisportiva Montereale fermano il crono in 3:32’41’’ e vincono la staffetta femminile. Nella staffetta mista vittoria per il Team Aldo Moro Paluzza formato da Desy Salvadego e Matteo Cassan.

Leggi anche: classifica generale Skyrace Carnia 2021

Per la buona riuscita della manifestazione, oltre ai volontari del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino, l’International Skyrace Carnia si avvale della collaborazione degli uomini del Soccorso della Guardia di Finanza, della Protezione Civile, della Forestale Regionale, dell’Ana, del Cai, della Croce Rossa e di tre medici volontari dislocati sul percorso di gara.