Banner alto

Banner alto

Scott Running Italia: ecco il team 2016 e i tre circuiti di gare

Condividi su:

Presentati nella sede di Albino (Bg) il team Scott Running Italia 2016 e le gare targate Fly-Up Scott coordinate da Mario Poletti.

team scott running 2016 mario poletti

Albino (Bg), 23 febbraio 2016 – La linea running di Scott Sport celebra i 10 anni d’attività e lo fa nei migliori dei modi presentando alla stampa il Team Scott Running Italia 2016 e i 3 circuiti di gare che andranno in scena nel corso della stagione. Punto di forza del team è la polivalenza degli atleti. Le discipline praticate sono diverse: corsa su strada, trailrunning, skyrunning e per finire anche duathlon. L’ obiettivo è di abbracciare, il più possibile, settori diversi cercando di differenziarsi senza mai perdere d’obiettivo i risultati finali.

Per il mondo dedicato alle lunghe distanze gli atleti di punta saranno Antonio Armuzzi, classe 1969 campione del mondo a squadre lunghe distanze 2012 e il giovane Guido Barbuscio campione Italiano di Corsa in montagna lunghe distanze 2012. Per quanto riguarda la corsa su strada e e corsa in montagna l’atleta su cui puntare sarà Riccardo Sterni. Il triestino, classe 1989, che veste la maglia azzurra proviene da una stagione positiva e quest’anno cercherà di riconfermarsi ad alti livelli. Rimanendo nell’ambito running outdoor occhi puntati per lo specialista dei vertical Manuel Dacol, classificatosi terzo al vertical di La Fully 2015. Su strada, il Team Italia Scott running si presenta con lo specialista delle maratone Carmine Buccilli, fresco di un 18esimo posto alla Maratona di New York. Concludiamo la presentazione del Team con Giuliano Pugolotti che ha all’attivo centinaia di corse podistiche e le avventure vissute nella corse estreme dei deserti. Nel duathlon vestiranno i colori Scott i giovanissimi Riccardo Mosso e Federica Parodi che hanno già le idee ben chiare. Obiettivo principale per entrambi il campionato italiano.

Marco De Gasperi, padrino d’accezione della giornata e atleta internazionale del Team Scott ci ha svelato il suo obiettivo di inizio stagione: Zegama, tappa della World Series. Lo scorso anno Marco ci ha fatto sognare con i suoi due record stabiliti sull’Ortles e sul Monte Bianco. Il progetto “Mountain Boy dreams” non si ferma qui e anche se non è stato svelato il prossimo obiettivo, nel 2016 seguiremo con attenzione le prossime mosse. In campo femminile l’atleta di punta sarà sempre lei, sempre Elisa Desco. Con un curriculum invidiabile la campionessa del mondo di skyrunning 2014 si presenta con un ottimo biglietto da visita grazie al risultato appena conquistato a Gubbio nel Campionato Italiano Cross 2016.

Lo spirito di Scott Sport è quello di far conoscere le bellezze della natura tramite la corsa e i 3 circuiti di gare presentati ne sono il miglior esempio. Si parte dal circuito Fly Up-Scott coordinato da Mario Poletti e dal suo team. E poi via: 25 aprile Gandino (Bg) Formico Trail, 2 giugno Valbondione – Orobie Vertical, 11 settembre Scanzorosciate (Bg) Moscato Scanzo Trail, 9 ottobre Rovetta (Bg) 6 Comuni Presolana Trail. Nel 2016 ci sarà anche spazio per la formula spettacolare della Yankee Run. Tre gare ad eliminazione con formula all’americana che andranno in scena a Bormio (So), Colere (Bg) e Rovetta (Bg). Lo Scott Valtellina Wine Trail Circuit conclude questo ricco programma di eventi.

La prima data da segnarsi in agenda è il 13 marzo con il Santa Caterina Valfurva Winter Trail. A seguire la spettacolare Valtellina Vertical Tube Race che si terrà il prossimo sabato 17 aprile. A ruota arrivano poi gli eventi più importanti di questo 2016, inseriti nel contesto di gare ufficiali del circuito Skyrunning World Series. Si inizia venerdì 24 giugno con il Vertical di Santa Caterina Valfurva e si termina. Domenica 24 con la Livigno Sky Marathon che con 32 km e 2600 metri di dislivello metterà a dura prova gli atleti. Il sipario del ricco pacchetto di gare calerà a Sondrio con la Scott Wine Trail, appuntamento ormai irrinunciabile che vede protagonista un’intera valle! Tanta carne al fuoco per questo 2016 targato Scott Running. Ora tocca a voi! Noi vi aspettiamo #noshortcuts