Banner alto

Banner alto

Sentiero 618 a Vezzano: Andrea Debiasi punta al poker nella staffetta

Condividi su:

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con «Sentiero 618», la manifestazione sportiva di Vezzano (Tn) riservata ai podisti e inserita nel ricco calendario della rassegna Mese Montagna, in programma domenica 20 novembre con 300 runner al via.

sentiero_618_2015_mese_montagna_andrea_debiasi_pegasomedia

Andrea Debiasi – pegasomedia

La gara prende il nome dal tratto più caratteristico del percorso, il sentiero Sat 618, con partenza e arrivo presso il teatro Valle dei Laghi di Vezzano e tre proposte distinte. La gara regina sarà come sempre la staffetta da due concorrenti che saranno chiamati a compiere entrambi gli 8,3 chilometri e 480 metri di dislivello positivo del percorso, con cambio sempre nella zona di partenza e arrivo. Ci sarà poi la “Sentiero 618” Young riservata alle categorie giovanili, sempre con la formula della staffetta, e la “Sentiero 618” walking, una camminata a passo libero di 8,3 chilometri. Lo start è previsto alle 9,30 per la staffetta e per la camminata, mentre le categorie giovanili si sfideranno a partire dalle 11,30.

Guardando alla starting list, tra i candidati al successo spicca il nome del tre volte vincitore della manifestazione e detentore del record come miglior tempo (35’03”) Andrea Debiasi. Il runner trentino correrà in coppia con Francesco Baldessari nella categoria Under 100 maschile, che vede schierato ai nastri di partenza anche il duo composto dagli specialisti delle gare trail Luca Miori e Christian Modena (vittorioso nel 2012), senza dimenticare la coppia Alberto Vender – Marco Filosi, in cerca della rivincita dopo il secondo posto dello scorso anno. I due, tra l’altro, sono dati in gran forma, vincitori a settembre del 35° Trofeo Marmitte dei Giganti di Chiavenna (Sondrio), gara nazionale a staffetta.

Lorenza Beatrici - Mese montagna

Lorenza Beatrici

Nella categoria Over 100 maschile, invece, gli attesi protagonisti sono il “prete volante” Franco Torresani in coppia con Carlo Meloni, quest’ultimo vincitore di tre edizioni assieme con Paolo Bertazzoli, impresa riuscita anche a Lorenza Beatrici, che andrà in cerca del poker personale e della vittoria bis insieme a Simonetta Menestrina, con la quale si impose dodici mesi fa. Nella categoria “mista”, infine, vanno a caccia del quarto successo Anna Zambanini con il marito Enrico Cozzini (a segno nel 2012, 2014 e 2015), chiamati a vedersela con la squadra composta dalla ultramaratoneta Monica Carlin e Massimo Piva.

Nel 2015 si imposero la coppia Molinari – Debiasi nell’assoluta maschile (Under 100), il duo Fedel – Gadler nella categoria Over 100, quindi Beatrici – Menestrina nella gara femminile, Brugnara – Conzatti nella femminile Over 100 e Zambanini – Cozzini nella categoria mista.