Banner alto

Banner alto

Südtirol Drei Zinnen Alpine Run: a Sesto tutto è pronto per l’esordio in Coppa del Mondo

Condividi su:

La 22ª edizione della Südtirol Drei Zinnen Alpine Run è imminente. Sabato 14 settembre centinaia di atlete e atleti affronteranno il percorso di 17 km con 1.333 metri di dislivello che porta da Sesto al rifugio Locatelli. Alla popolare gara di corsa in montagna tra le Dolomiti, Patrimonio Mondiale dell’Unesco, questa volta regnerà un’atmosfera particolare, dato che la corsa farà il suo esordio nel calendario di Coppa del Mondo.

ph Harald Wisthaler

La primavera scorsa la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run è stata ammessa nell’élite del circuito WMRA. Da allora il responsabile del comitato organizzatore Gottfried Hofer e il suo team dell’associazione Alv Sextner Dolomiten hanno fatto ogni sforzo possibile per far sì che l’esordio in Coppa del Mondo di sabato 14 settembre sia un successo. «I preparativi quest’anno sono stati ancora più intensi. Il fatto di essere inclusi nella Coppa del Mondo di corsa in montagna non è soltanto un onore, ma anche una grande responsabilità. Ancora una volta ci siamo posti l’obiettivo di organizzare un evento che sia il più perfetto possibile. L’esperienza accumulata negli ultimi due decenni ci è sicuramente d’aiuto. Il grosso dei preparativi è fatto. Entro sabato, poco prima della partenza alle 10, bisognerà trovare delle soluzioni rapide nel caso ci siano piccoli problemi», spiega Gottfried Hofer.

Quello che forse potrebbe diventare problematico in una corsa in montagna in alta quota è il meteo. Le previsioni per sabato, a due giorni dal grande confronto, sono però buone, per la gioia degli organizzatori. «Gli anni scorsi non siamo stati molto fortunati per quel che riguarda il meteo. Ma quest’anno dovremmo avere delle ottime condizioni meteorologiche: sole, temperature ideali e solo qualche nuvola. Quando si organizza un evento all’aria aperta, se si hanno buone condizioni meteorologiche si è già a metà strada; il meteo è un fattore fondamentale», continua Hofer.

Partecipanti di alto livello e un variegato programma

Per quel che riguarda i partecipanti, la Drei Zinnen Alpine Run non aveva mai visto un livello così alto nei suoi 21 anni di storia. Lo scozzese Andrew Douglas, i gemelli piemontesi Martin e Bernard Dematteis e i forti africani Filimon Abraham e Petro Mamu guidano la trentina di atleti d’eccellenza tra gli uomini. Nella gara femminile probabilmente lasceranno il loro segno l’irlandese Sarah McCormack e le britanniche Sarah Tunstall e Louise Mercer. Tra gli altoatesini, il sarentinese Hannes Perkmann e la mattatrice locale di Sesto Agnes Tschurtschenthaler sono i più promettenti candidati a un risultato eccellente.

Gli organizzatori non puntano soltanto all’eccellenza sportiva, ma anche a un ricco programma collaterale. Venerdì 13 settembre, per esempio, a partire dalle ore 13 vengono assegnati i pettorali e i pacchi gara. Contemporaneamente gli interessati possono informarsi sui nuovi prodotti al Runners Expo. A partire dalle ore 18 inizia il tradizionale “canederli party” a Casa Sesto.

La Mini Drei Zinnen Alpine Run a conclusione della tre giorni

Sabato mattina la 22ª Südtirol Drei Zinnen Alpine Run sarà trasmessa dal vivo su un maxischermo davanti a Casa Sesto. Sempre lì, a partire dalle ore 16 si svolgerà l’Alpine Run Fest, che culminerà nella premiazione. L’intrattenimento musicale sarà a cura di dj Rodario, e della band dal vivo Vintage Express. Domenica 15 settembre invece saranno al centro dell’attenzione i bambini e i ragazzi della Mini Drei Zinnen Alpine Run, al via alle ore 11.

22a Südtirol Drei Zinnen Alpine Run – Programma:

Venerdì 13 settembre 2019

13 – 21: Assegnazione pettorali e Runners Expo presso la Casa Sesto
Dalle 18: Canederli party con musica tirolese dal vivo

Sabato 14 settembre 2019

7 – 8.30: Assegnazione pettorali e colazione degli atleti a 5€ per persona
9 – 16: Racefeeling & Runners Expo
10: Partenza 22a Südtirol Drei Zinnen Alpine Run nei pressi della Casa Sesto
12.15: Flower Ceremony al traguardo presso il rifugio Locatelli
13.30 – 17.30: Pasta party
16: Alpine Run Fest con DJ Rodario e la band “Vintage Express” presso la Casa Sesto
17: Premiazione presso la Casa Sesto

Domenica 15 settembre 2019

9 – 14: Racefeeling & Runners Expo
11: Partenza 15a Mini Drei Zinnen Alpine Run

Südtirol Drei Zinnen Alpine Run – Albo d’oro

1998: Marco Gaiardo ITA 1:23.25 / Nathalie Santer ITA 1:49.18**
1999: Marco Gaiardo ITA 1:23.46 / Izabela Zatorska POL 1:38.20**
2000: Emanuele Manzi ITA 1:23.22 / Izabela Zatorska POL 1:35.17**
2001: Jonathan Wyatt NZL 1:19.58 / Anna Pichrtova CZE 1:31.47**
2002: Jan Blaha CZE 1:46.11 / Anna Pichrtova CZE 2:00.54***
2003: Thierry Icart FRA 1:47.58 / Ruth Pickvance CZE 2:11.43***
2004: Jonathan Wyatt NZL 1:40.17 / Anna Pichrtova CZE 1:57.54***
2005: Jonathan Wyatt NZL 1:40.35 / Anna Pichrtova CZE 1:56.14***
2006: Martin Ashley Cox GBR 1:45.27 / Anna Frost NZL 2:06.01***
2007: Antonio Molinari ITA 1:28.54 / Antonella Confortola ITA 1:46.44
2008: Helmut Schiessl GER 44.50 / Antonella Confortola ITA 53.52*
2009: Helmut Schiessl GER 1:28.51 / Anna Frost NZL 1:42.59
2010: Jonathan Wyatt NZL 1:26.23 / Mariagrazia Roberti ITA 1:44.45
2011: Jonathan Wyatt NZL 1:29.02 / Mariagrazia Roberti ITA 1:51.00
2012: Gabriele Abate ITA 1:26.16 / Mariagrazia Roberti ITA 1:47.36
2013: Petro Mamu ERI 1:22.44 / Renate Rungger ITA 1:49.28
2014: Jonathan Wyatt NZL 1:27.58 / Victoria Kreuzer SUI 1:48.10
2015: Andrzej Dlugosz POL 1:31.01 / Antonella Confortola ITA 1:48.06
2016: Petro Mamu ERI 1:02.06 / Sara Bottarelli ITA 1:16.24*
2017: interrotta
2018: Anton Palzter GER 1:29.31 / Michelle Maier GER 1:42.34
*Percorso ridotto
**Variante
***Mezza maratona

Lascia il tuo commento