Banner alto

Banner alto

Simukeka, primo africano a Malonno

Condividi su:

Novità storiche al Memorial Bianchi di Malonno, una delle gare più attese di corsa in montagna che ha preso il via domenica 5 agosto. E la storia l’ha scritta Baptiste Simukeka dell’Orecchiella Garfagnana, uno dei pochi atleti di colore che popolano con successo il campionato italiano di corsa in montagna. Simukeka ha vinto la gara di Malonno, primo atleta di colore ha portare a casa la vittoria. La gara maschile ha visto in Simukeka il protagonista sul saliscendi di Malonno con Bernard Dematteis che dopo Adrara ha deciso di tirare il freno a mano dando spazio a Xavier Chevrier (Atl. Valli Bergamasche) secondo, e a Marco De Gasperi (Forestale) terzo.

Quarto il neo campione di corsa in montagna. Seguono Max Zanaboni (Valli Bergamasche), che chiude quinto, davanti a Rolando Piana (Recastello), ottimo quarto nel Grand Prix, Luca Cagnati (Valli Bergamasche), Abdelhadi Tyar (Recastello), Andrea Regazzoni (Valli Bergamasche) e il bravissimo Michael Monella (Vallecamonica), l’azzurrino juniores che chiude una top ten di assoluto livello. Al femminile c’è la vittoria di Alice Gaggi che evidentemente sul saliscendi non ha rivali, e dopo angolo Terme, inanella un altro successo importante. Secondo posto per l’intramontabile Maria Grazia Roberti e Maura Trotti. Seguono Ana Nanu, Viviana Rudasso, Sara Bottarelli, Elisa Compagnoni.

Risultati:

Maschile: 1) Jean Baptiste Simukeka (Orecchiella) 35’59″, 2) Xavier Chevrier (Valli Bergamasche) 36’50″, 3) Marco De Gasperi (Forestale) 36’51″, 4) Bernard Dematteis (Esercito) 37’01″, 5) Massimilano Zanaboni (Valli Bergamasche) 38’08″, 6) Rolando Piana (Recastello) 38’12″, 7) Luca Cagnati (Valli Bergamasche) 38’21″, 8) Abdelhadi Tyar (Recastello) 38’33″, 9) Andrea Regazzoni (Vallli Bergamasche) 38’57″, 10) Michael Monella (1° jun / Atl. Vallecamonica) 39’02″

Femminile: 1) Alice Gaggi (Runner Team Volpiano) 43’51″, 2) Maria Grazia Roberti (Forestale) 44’47″, 3) Maura Trotti (Csi Morbegno) 44’59″, 4) Ana Nanu (Gs Gabbi) 46’17″, 5) Viviana Rudasso (Città di Genova) 46’41″, 6) Sara Bottarelli (Atl. Valtrompia) 46’51″, 7) Elisa Compagnoni (Alta Valtellina) 49’27″, 8) Stefania Cotti Cottini (Gp Legnami Pellegrinelli)51’04″ , 9) Isabella Labonia (Atl. Presezzo) 51’20″, 10) Lucrezia Filippini (Gp Legnami Pellegrinelli) 52’08″

Fonte: www.corsainmontagna.it