Banner alto

Banner alto

Sky del Canto annullata: arrivederci al 2021

Condividi su:

L’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del coronavirus costringe la Carvico Skyrunning Asd ad annullare l’edizione 2020 della Sky del Canto, in calendario per domenica 29 marzo. A questo punto si cominciano già a progettare gli eventi dell’anno prossimo.

La Sky del Canto 2020 salta il turno e dà appuntamento a tutti all’anno prossimo. Nella foto (C.Riva) un bellissimo passaggio nel parco di Villa Acquaroli a Carvico.

Ad annunciarlo, con dispiacere, è il presidente della società Alessandro Chiappa. «Al fine di rispettare le direttive contenute nel Decreto Ministeriale del 4 marzo 2020, che impongono limitazioni agli eventi sportivi fino al 03 aprile 2020, e valutati i possibili rischi per partecipanti e volontari coinvolti, la Carvico Skyrunning Asd si vede costretta ad annullare l’edizione 2020 degli eventi Sky del Canto e Sky per Tutti, previsti il giorno 29/03/2020. Assumiamo con rammarico tale decisione, ma in questo momento la salute di atleti, organizzatori e dei volontari che hanno continuato a lavorare in questi giorni diventa la cosa più importante da tutelare».

Nulla da temere per tutti coloro che si fossero già iscritti: «Le iscrizioni già effettuate – rassicura Chiappa – saranno tenute valide per la Sky del Canto 2021». L’intenzione ferma degli organizzatori è di rimettersi subito al lavoro per la stagione 2021. «Vogliamo sfruttare questa pausa forzata per dedicare ancora più tempo agli eventi che ci attendono l’anno prossimo, Scaldagambe e Sky del Canto, e offrire quindi agli atleti gare ancor più di qualità». Conclusione con i ringraziamenti: «Cogliamo l’occasione per ringraziare il Comune di Carvico, la Polizia locale e tutti i volontari che in queste settimane si sono adoperati per la realizzazione dell’evento».