martedì, Agosto 16, 2022

Sky del Canto, l’organizzazione puntualizza in merito agli errori di percorso

Alessandro Chiappa, che con la sua Carvico Skyrunning e il supporto di centinaia di volontari ha organizzato la Sky del Canto del 7 aprile, a margine dell’evento ci tiene a fare alcune puntualizzazioni:
«Ci tengo a far presente che alla Sky del Canto si sono persi 5 atleti su quasi 270 partecipanti, dei quali 3 sono stati tratti in inganno da una freccia che indicava il percorso della non competitiva, e gli altri due, Butti e Fenaroli, hanno commesso un errore dovuto alla disattenzione, è stata una loro distrazione, in quanto la freccia, nel punto in cui hanno sbagliato, era presente e ben visibile (vedi foto). Tutti gli altri concorrenti sono giunti a destinazione, sul traguardo nel parco di Carvico, senza equivoci. Gli errori di percorso, perciò, sono risultati casi isolati e non hanno inficiato l’esito complessivo della manifestazione. Da parte mia, in ogni caso, c’è solo la voglia di migliorare, puntare a far sempre meglio, edizione dopo edizione, imparando dai problemi che possono porsi e facendo di tutto affinché non accadano più.»

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular