Banner alto

Banner alto

Tecnica Trail Team a spasso per Bergamo – Catch me if you can

condividi su:

Quest'anno è stata la città dei Mille, Bergamo, a ospitare 25 atleti (di cui 13 atleti ufficiali e 7 atleti del team club) del Tecnica Trail Team, per il loro meeting annuale di fine stagione, che si svolge da tre anni a questa parte. In occasione della prima edizione del Reda Rewoolution Orobie Ultra Trail, corsa in montagna che si disputerà a luglio del 2015, il Tecnica Group, ha voluto presentare in anteprima ai propri atleti, il sabato mattina, una parte del percorso dando a loro la possibilità di cimentarsi sui sentieri orobici, con tratti tecnici e impegnativi.

team_tecnica_novembre_2014_incontro_prova_orobie_ultra_trail (5)Marco Zanchi, top atleta e promoter del Tecnica Team, ma anche tester e ideatore/ricercatore del percorso orobico in associazione con la Reda Rewoolution, ha fatto da guida alla squadra sugli ultimi 25 km, illustrando e spiegando i punti più duri. Partiti da Albino sono transitati da Selvino (ultimo cancello orario della gara) per poi imboccare il sentiero che porta alla Filaressa e al Canto Basso, arrivando fino alla Maresana. Un giro corso in tutta tranquillità tra risate e “giochi” sotto un pallido sole autunnale. Mentre la domenica mattina le risate di tutto il gruppo si sono incanalate nelle vie e lungo mura di Città Alta, correndo sotto una pioggia incessante.

Questo week-end dedicato alla corsa, alla condivisione e allo scambio di pareri all'interno del Tecnica Trail Team, ha dato l'occasione a Maurizio Di Trani, responsabile marketing, e Aurelio Michelangeli, manager team, di complimentarsi personalmente con tutto il Team Tecnica per i risultati ottenuti nel 2014. Ad oggi, gli atleti hanno colorato di arancione tanti podi in campo sia femminile che maschile, in Italia e all'estero. I numeri parlano: 88 podii, 43 vittorie, 26 secondi posti, 19 terzi posti.

team_tecnica_novembre_2014_incontro_prova_orobie_ultra_trail (4)Nel meeting di sabato pomeriggio, inoltre, si è discussa la programmazione per la stagione 2015. Tutto ancora da ben definire, ma con una certezza: il Tor des Géants. Quest'anno, infatti, a vincere l'endurance trail più duro al mondo è stato proprio uno di loro, il valdostano Franco Collé, che ha percorso 330 km e 24 mila metri di salita in poco meno di 72 ore quasi ininterrotte, lungo i sentieri della Valle d'Aosta al cospetto dei quattromila alpini.

Nell'occasione sono stati presentati i nuovi modelli di scarpa 2015, quali la Rush E-Lite, modello più leggero rispetto alle Inferno attuali, scarpa dedicata di più ai trail “semplici”; e la Motion, che andrà invece a ricoprire il settore City Trail – così ci spiega Marco Zanchi. Modelli che gli atleti ufficiali già conoscono (perché li hanno potuti testare) ma finora sconosciuti agli altri runner.
Tutto il Tecnica Trail Team cercherà di essere presente alla prima edizione di Reda Rewoolution Orobie Ultra Trail per dare alla gara un'impronta importante.

Guarda anche la gallery fotografica