Banner alto

Banner alto

Tecnologia e sport: il fenomeno delle gare virtuali

Condividi su:

Negli ultimi tempi un numero sempre maggiore di dispositivi indossabili (wearable) e di app per smartphone si propone di supportare le persone nella pratica sportiva. E qualcuno si è inventato le gare virtuali. Ma come si può partecipare a gare virtuali?

running_correre_collina_verde_prato_salita_photo_123rf.com-profile_akinshin

ph 123rf.com/profile_akinshin

Lo abbiamo chiesto agli amministratori del gruppo “Runners & Bikers Italian Live Sports”. È composto da oltre 1100 sportivi non professionisti italiani che si allenano, si incitano e gareggiano sul social network Linkedin (qui il link). Ce ne parlano i creatori Fabio Barnaba, Maurizio Seneci, Christian Rossanigo, Davide Spano, Stefania Corsaro e Massimiliano Borrini.

Come è nata l’idea di creare il gruppo e quali sono le finalità?
Il gruppo è nato come punto di ritrovo virtuale di sportivi non professionisti. L’idea in origine era quella di ricevere consigli, trovare partner di allenamento e sviluppare un confronto su temi sportivi. Poi abbiamo pensato di organizzare il primo torneo di addominali sfruttando una app per smartphone che traccia gli addominali sit-ups eseguiti. Le iscrizioni hanno avuto un incremento notevole. E da quel momento tutto è cambiato. Abbiamo organizzato gare estese a biker e mountain biker che dovevano scalare colline (considerando le altitudini segnalate dai dispositivi e dagli smartphone), gare di velocità sui 5 km per runner, campionati di corsa. Chi vuole partecipare alle competizioni del nostro gruppo può farlo nel tempo che ha a disposizione non essendo legato a vincoli orari o spaziali. Qui l’agonismo e lo sport sono visti come modalità di condivisione e supporto reciproco. Gli strumenti informatici che utilizziamo permettono di mandare incitamenti nel corso delle sessioni sportive.

Chi può iscriversi?
Chiunque abbia voglia di fare sport e condividerlo all’interno del gruppo. Non abbiamo fissato dei requisiti, i partecipanti devono sentirsi liberi di esprimersi, la nostra forza è l’interazione. L’accesso è riservato ai membri del social network Linkedin (a questo indirizzo).

Quali attività avete in corso?
Attualmente sono in corso due gare, una per runner e una per biker, estese per quasi 40 giorni, che assegnano un punteggio a ciascuna sessione sportiva sulla base del tempo e della lunghezza del percorso, del dislivello e del ritmo. La tecnologia permette di gestire la corsa in remoto. Smartphone, smartwatch e fitness band rilevano la distanza, il tempo, l’altitudine scalata e discesa ed il ritmo della sessione.