Banner alto

Banner alto

This Is Vertical Race: a Valgoglio il campionato italiano di specialità

Torna dopo un anno di stop la gara più verticale della bergamasca. Saranno i monti di Valgoglio, in Alta Valle Seriana, a ospitare la sesta edizione della This Is Vertical Race. Mille metri di dislivello racchiusi in 1.800 metri di sviluppo, con pendenze che raggiungono il 75%. La gara così vertiginosa, in programma il 26 settembre, è valida come campionato italiano assoluto vertical Fisky.

this is vertical race valgoglio
ph credit Cristian Riva

Sulle rampe della This Is Vertical Race si sono cimentati i migliori specialisti della disciplina, combattendo per abbassare il record che ad oggi appartiene a Marco Moletto in ambito maschile, 33’18” il suo tempo finale, e a Beatrice Deflorian nel settore femminile, in questo caso il crono da battere è 41’56”.

La data da evidenziare in rosso sul calendario è domenica 26 settembre 2021. Gli atleti si daranno appuntamento sopra l’abitato di Valgoglio, precisamente alla Centrale Enel di Aviasco. Da questa località si inerpica la traccia – ben segnalata – che sale per mille metri di dislivello fino a un’altitudine di 1.980 m slm. L’arrivo, una cresta ad alto tasso di panoramicità, divide la famosa Val Sanguigno dalla altrettanto conosciuta zona del laghi di Valgoglio.

this is vertical race valgoglio
ph credit Cristian Riva

A tirare le fila della macchina organizzativa della This Is Vertical Race lo scialpinista locale Manuel Negroni insieme al gruppo Valgoglio Live, con il supporto dell’amministrazione comunale di Valgoglio e del main sponsor La Sportiva. L’evento è certificato Fisky.

Le iscrizioni aprono giovedì 1 luglio sul portale wedosport.net: sarà possibile iscriversi solamente online, mentre le iscrizioni in loco non verranno accettate. Si ricorda che alla This Is Vertical Race è obbligatorio l’uso del casco. Nel 2019 vinsero Fabio Pasini e Samantha Galassi.

copyright © Montagna Express – riproduzione vietata