Banner alto

Banner alto

Timogno Ski Raid: il 5 marzo un percorso tecnico e divertente nel cuore delle alpi orobiche

Condividi su:

Mancano pochi giorni alla terza edizione della Timogno Ski Raid, gara proposta domenica nel cuore delle Alpi Orobiche dallo sci club Gromo e inserita nel circuito Crazy Skialp Tour. 

timogno_ski_raid_2016_scgromo_ph_credit_marco_pendezza-pietro-lanfranchi-2

Photo © Marco Pendezza

Il comitato organizzatore, nello scorso weekend, ha effettuato un sopralluogo e conferma il regolare svolgimento della manifestazione. Questo pazzo inverno ha reso più difficile il lavoro dei tracciatori, ma non impedirà di offrire a tutti gli atleti un percorso tecnico e divertente. In vista delle scelte definitive che verranno prese dopo le precipitazioni nevose attese nei prossimi giorni, sono comunque annunciati tratti a piedi, ripide discese rigorosamente in fuoripista e salite al cardiopalma.

La gara sarà anche valevole come terza tappa (dopo il rinvio della gara di Premana) del Crazy Skialp Tour, challenge scialpinistico, che ha come obbiettivo riproporre i canoni originali di questa spettacolare disciplina rivisti in chiave moderna.

La Timogno 2017, per gli atleti di Bergamo, sarà inoltre valida per l’assegnazione dei punti per il campionato provinciale. Da ricordare che ai primi 150 iscritti, sarà garantito un ricco e gustoso pacco gara, nel quale spiccano diversi prodotti delle aziende locali, ad accompagnare il buff marchiato Timogno Ski Raid.

La gara sarà facilmente godibile anche dagli spettatori. Grazie alla società IRIS, che gestisce gli impianti della stazione sciistica Spiazzi di Gromo, sarà possibile raggiungere in seggiovia la zona di arrivo, posta ai 1700 metri del rifugio Vodala, ai piedi del Timogno, montagna simbolo della manifestazione.

Programma completo ed informazioni sul sito internet www.sciclubgromo.it/timognoskiraid.

LE ALTRE DATE DEL CRAZY SKIALP TOUR 2017 SONO:
Scialpinistica del Pizzo Scalino 26 marzo Lanzada (So).