Banner alto

Banner alto

Titoli italiani della Kilometro Verticale

Condividi su:

Bernard Dematteis ha evidentemente digerito il coniglio turco visto che domenica il kilometro verticale Chiavenna Lagunc, dopo l’indigestione turca che gli è costata quanto meno una posizione sul podio europeo, l’atleta dell’Esercito non ha avuto rivali nella gara valtellinese chiudendo in 30’55” vincendo il titolo italiano di specialità e facendo anche registrare la miglior prestazione italiana.

Dematteis ha lasciato alle sue spalle il colombiano Saul Padua, Nicola Golinelli, Gabriele Abate e Ahmet Arslan. Sesto Xavier Chevrier (Atl. Valli Bergamasche Leffe), ottavo Alex Baldaccini (GS Orobie), nono Fabio Ruga (Recastello), decimo Rolando Piana (Recastello), dodicesimo Danilo Bosio (Recastello). Tra le donne vince Renate Rungger (Forestale). Prima della sua vittoria ad Angolo Terme, prima prova dei campionati Italiani, Bernard Dematteis aveva vinto un’altra kilometro verticale, la Valbondione Coca. ora un’altra vittoria ad una vertical, che non sia un buon viatico per la seconda tappa di Adrara San Martino?