martedì, Agosto 16, 2022

Trail Gran Paradiso, aquile rosa Valetudo al comando

Prima edizione in formato ridotto per questa nuova gara di lunga distanza sul versante valdostano del Gran Paradiso a causa dell’abbondante innevamento sui valichi a quote superiori ai 3000 m che in origine gli atleti avrebbero dovuto raggiungere. Gli organizzatori hanno messo comunque a punto un percorso di tutto riguardo sia per la gara lunga che per quella corta, rispettivamente 47 km con 3200+ e 34 km con 2000+, entrambi interamente in Val di Rhemes. Tracciati impegnativi sugli scoscesi versanti di una delle più selvagge vallate della Val d’Aosta che già ospita da tanti anni il classico Trofeo Rollandoz di sci alpinismo.
163 partecipanti sulla gara lunga, dei quali ben 30 non arrivati, a conferma della selettività del percorso e 153 sulla corta, dei quali 13 non hanno tagliato il traguardo.
47 KM – Podio maschile interamente valdostano per la gara lunga: Collè Franco in 5.31, Cheraz Davide in 5.44 e Vuillen Loris in 5.51. Fra le ragazze primeggiano le Aquile Rosa Valetudo: Raffella Miravalle chiude prima in 6.23 (undicesima assoluta) e Carmela Vergura terza in 7.31, seconda Alessandra Perona in 7.26.
34 KM – Sulla 34 km ancora valdostani al comando: l’eterno Dennis Brunod vince in 3.10, secondo Luigi Cocito in 3.34 e terzo Marco Berthaz in 3.41. Classifica femminile: Gessica Giusto 4.38, Doore Anouk 4.40, Alice Naudin 4.51.
Andrea De Alessandri
Valetudo Skyrunning Italia

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular