Banner alto

Banner alto

Trail Monte Casto: a segno Cristian Minoggio e Alessandra Boifava

Condividi su:

Una giornata di sole ha accompagnato la quattordicesima edizione del Trail Monte Casto. La gara si è disputata domenica 27 ottobre ad Andorno Micca (Biella). Le temperature miti e i colori dell’autunno biellese hanno accompagnato gli atleti sul tracciato. La 44 km ha assegnato i titoli italiani di ultra trail Csen.

Trail Monte Casto

foto di Francesco Berlucchi

Tanti i concorrenti che hanno aderito alla competizione. 800 atleti iscritti sulle due gare competitive. Chiusura iscrizioni in anticipo. 240 partenti nella passeggiata non competitiva di 8 km. Il percorso nella parte alta del tracciato, attraversava alcuni gioielli del Biellese, come il Monte Casto, gli alpeggi di Monduro e Carcheggio, l’alpe Massaro, l’alpe Scheggiola e l’alpeggio dell’Artignaga.

Per quanto riguarda il percorso di 44 km e 2050 m di dislivello positivo, tra gli uomini, nella prima parte della gara è stato protagonista il valdostano Davide Cheraz. Ma nella parte del percorso all’interno della Val Sessera è venuta fuori la classe di Cristian Minoggio. Il cannobino, quest’anno già campione europeo skyrunning e vincitore di una prova delle Skyrunner World Series, reduce da un’influenza, si è scatenato nella seconda parte, portando a casa così, per la terza volta consecutiva, il Trail Monte Casto. Favoloso il suo tempo finale di 3h35’52”. Hanno fatto gara parallela il varesotto Stefano Rinaldi e il gardenese Georg Piazza. Stefano Rinaldi conclude in seconda posizione con il finish time di 3h46’45”. Georg Piazza è terzo in 3h47’24”. Seguivano Luca Arrigoni, Alessandro Ferrarotti, Davide Cheraz.

Tra le donne gara sempre al comando per la vicentina Alessandra Boifava che taglia il traguardo del Trail Monte Casto in 4h33’01”, secondo posto per la svizzera Sophie Andrey in 4h49’03”, sul terzo gradino del podio sale Cecilia Corniati in 5h08’07”, seguono Giulia Saggin e Cinzia Bertasa.

Nella 20 km vittoria per Massimiliano Barbero Piantino in 1h25’52”, secondo posto per lo svizzero Marco Wildhaber (1h27’52”), completa il podio Francesco Nicola (1h28’42”), tutti under 30. Tra le donne la vittoria va alla giovane biellese Angelica Bernardi (classe 1998) in 1h47’40”, seguita da Selena Bernardi in 1h48’13” e da Chiara Giovando in 1h50’16”.

La prova di 44 km assegnava il titolo di campione italiano ultra trail Csen, il titolo è andato a Cristian Minoggio e Alessandra Boifava.

Il commento dell’organizzatore Maurizio Scilla: «Il meteo è stato a dir poco favoloso, dopo l’edizione precedente svoltasi sotto un vero e proprio diluvio. Un grazie va a Scarpa e Menabrea e alla collaborazione dei tanti volontari. Questa manifestazione, giunta ormai alla quattordicesima edizione, continua a crescere, attirando anche molti atleti stranieri. E’ quindi un ottimo veicolo pubblicitario per il nostro territorio!».

Lascia il tuo commento