Banner alto

Banner alto

Tyar Abdelhadi e Claudia Gelsomino vincono la 18ª Maratonina di Castel Rozzone

condividi su:

Fatica, sole e ravioli per tutti alla 18ª Maratonina di Castel Rozzone e 10.000 di Castello. Ai più di 600 atleti non è mancato proprio nulla: il bel tempo si è poi tradotto in ottime prestazioni soprattutto sui diecimila metri, mentre la mezza maratona ha invece vissuto sui nervi del duello tra i due protagonisti, risoltosi solo allo sprint finale.

Maratonina_Castel_Rozzone_2015_photo_credit_Roberto_Mandelli_Podisti.net

Photo credit Roberto Mandelli – Podisti.net

Nella mezza i finisher sono stati capeggiati dal “solito” Tyar Abdelhadi, Runners Valseriana, che in 1.12.29 ha preceduto di soli due secondo Nasef Ahmed, Atletica Ponzano, ed un coraggioso Alessandro Spanu, Gav Vertova, giunto terzo a soli 7 secondi dal secondo. In campo femminile, la plurititolata Claudia Gelsomino, Atletica Palzola, ha vinto come da pronostico con 1.19.16; seconda Donatella Vinci, Road Runners Club Milano, in 1.25.34 e terza Nives Carobbio, Runners Bergamo, in 1.26.33

La gara breve ha registrato la vittoria maschile del valdostano Renè Cuneaz, Cus Pro Patria Milano, in un ragguardevole 30.56 e femminile di Elisa Cova, sempre Cus Pro Patria Milano, in 36.40. Segnaliamo le prestazioni dei bergamaschi Franco Zanotti (31.44 sui diecimila) e Giovanni Moretti (34.06 sempre sui diecimila): valgono loro il 3° ed il 5° posto assoluto, ma soprattutto la soddisfazione di lasciare alle spalle forti atleti più giovani. Un’ultima considerazione: in un panorama atletico a cavallo tra il competitivo e l’amatoriale sempre più affollato ed a misura “di grandi”, l’esserci sempre ed offrire un appassionato contributo allo sport che amiamo, non ci sembra poco per la nostra piccola realtà.

A presto!
Gli organizzatori