Banner alto

Banner alto

Fissate le date della 22ª Val di Fassa Running

Condividi su:

La Val di Fassa Running continuerà a scrivere nuove pagine della propria ormai lunga storia anche nel 2020. Il comitato organizzatore della gara podistica a tappe più partecipata d’Italia ha ufficializzato le date della prossima edizione, la numero 22, che si disputerà da domenica 28 giugno a venerdì 3 luglio 2020.

ph Modica Russolo

Sono queste le giornate da annotare sul calendario per i tanti appassionati della corsa, che anche nel 2019 hanno risposto in massa all’appello lanciato dalla gara fassana, presentandosi in 500 ai nastri di partenza, provenienti da tutta Italia e anche da oltre confine.

La manifestazione seguirà la formula delle passate edizioni. Anche nel 2020 la Val di Fassa Running si svilupperà su cinque frazioni, che saranno intervallate da una giornata di riposo, il mercoledì, ideale per ricaricare le batterie prima del gran finale. I percorsi delle cinque tappe verranno ufficializzati a breve dallo staff.

Il comitato organizzatore, presieduto da Adriano Mich, come ogni anno cercherà di portare i concorrenti a correre negli scorci e nei paesaggi più suggestivi della vallata trentina, chi in cerca del risultato e chi al via per trascorrere una settimana all’insegna dello sport nel cuore delle Dolomiti.

L’ultima edizione (giugno 2019) si concluse all’Alpe di Lusia, arrivo del tappone finale. Sul gradino più alto del podio salirono due africani: la classifica generale maschile premiò il burundese Celestin Nihorimbere, che precedette di 2″, in un finale da cuore in gola, il piemontese di Saluzzo Simone Peyracchia. Al femminile l’acuto vincente fu dell’etiope Addisalem Belay Tegegn. Per i due vincitori si trattò della seconda affermazione in carriera alla Val di Fassa Running, dopo quelle nel 2018 (Tegegn) e nel 2017 (Nihorimbere).