Banner alto

Banner alto

Val Maremola Trail: a Tovo San Giacomo vincono Davide Cheraz e Lara Crivelli

Condividi su:

Davide Cheraz e Lara Crivelli firmano la quarta edizione del Val Maremola Trail nel savonese, oltre 500 gli iscritti. Alcune divise bergamasche nella classifica.

val-maremola-trail-2016-start-tovo-san-giacomo-ph-valetudo

Val Maremola Trail – photo Valetudo Skyrunning Italia

Tovo San Giacomo (Sv) – Nella quarta edizione del Val Maremola Trail oltre 450 atleti hanno corso lungo i sentieri di Tovo San Giacomo e dei comuni limitrofi. Gli iscritti sono stati oltre 500, un nuovo record. Vincitore assoluto della 27 km è stato Davide Cheraz (2h26′), a seguire Davide Cavalletti (2h26’25”) e Roberto Camperi (2h28’14”). Nei primi dieci Giuliano Cavallo, Andrea Calcinati, Stefano Trisconi (Valetudo), Stefano Butti, Fabio Cavallo, Paolo Piloni e Paolo Bruno Franco.

Al femminile la vincitrice è risultata Lara Crivelli (2h53’44”) su Sonia Maria Balbis (3h02’48”) e Giuliana Arrigoni (3h08’34”). Tra le dieci anche Martina Chialvo, Marina Plavan (Valetudo), Anna De Biase, Yulia Baykova, Veronica Crippa (Carvico), Cecilia Pedroni e Chiara Cravino. Per i Valetudo Plavan e Trisconi il Val Maremola Trail è stato un buon test per saggiare il proprio allenamento finalizzato alla partecipazione al trail gran Canaria di 125 km con un dislivello positivo di ottomila metri.

Il percorso, che per valenza tecnica e per spettacolarità dei paesaggi ha da subito accolto critiche lusinghiere dagli atleti, si sviluppa lungo i sentieri dell’intera val Maremola, con partenza ed arrivo dalla palestra di Tovo San Giacomo in via Accame. Si sono svolti due tipi di gare: una di circa 27 km con dislivello di 1.600 metri.

Nella 13 km non competitiva quest’anno, rispetto alle precedenti edizioni, il percorso si è allungato di circa 3 chilometri , con uno spettacolare passaggio nel borgo di Verezzi. Successo di Marco Caso (1h09’14”) su Andrea Patrucco e Fabio Robutti; in rosa Giorgia Ferro (1h27’04”) su Danila Alessandra Barone e Nella Andronaco.

La manifestazione, patrocinata dal comune di Tovo San Giacomo, è stata organizzata dalla Pro Loco con la collaborazione di Asd RuneMotion Finale Ligure, Asd Polisportiva Maremola Pietra Ligure, Asd Ruota Libera Borgio Verezzi, Asd Polisportiva “Stefano Agnese” di Giustenice, e delle associazioni A.I.B Antincendio Boschivo sezione di Tovo San Giacomo e di Borgio Verezzi.