Banner alto

Banner alto

Il sigillo di Fabio Bazzana e Martina Brambilla alla Valcava Vertical

condividi su:

La prima prova del circuito Sky e Vertical Affari & Sport è andata in scena lunedì 2 aprile. Mille metri di dislivello positivo e 4,5 chilometri di sviluppo nel comune di Torre de Busi al confine fra Bergamo e Lecco. 144 gli iscritti alla Passo Valcava Vertical.

Valcava Vertical

Immagine 1 di 36

foto credit Montagna Express

Ad aggiudicarsi la sesta edizione della Valcava Vertical è stato Fabio Bazzana, che ha bissato il risultato dello scorso anno, senza però raggiungere il tempo record da lui siglato nel 2017. Bazzana (Valeudo Serim) ha dunque vinto stoppando le lancette su 38’31”. In seconda posizione si è classificato Giovanni Zamboni (Scais 3038) con il crono di 39’05”. Sul terzo gradino del podio è salito Luca Magri (Recastello) con 40’28”. La top ten prosegue con Danilo Brambilla, Maurizio Vanotti, Matteo Longhi, Pietro Lenzi, Manuel Zani, Simone Paredi ed Eros Radaelli.

La gara femminile ha visto primeggiare Martina Brambilla (Vam Race) con il tempo finale di 50’20”. Attardata di 52″ Chiara Fumagalli (I Bocia Verano Brianza), seconda in 51’12”, terza Sara Rapezzi (Osa Valmadrera) in 51’43”. Seguono (per quanto riguarda le prime dieci) Maria Gianola, Monica Vagni, Cecilia Pedroni, Fabrizia Bertoldini, Ada Codega, Deborah Talarico e Maria Cortina.