Banner alto

Banner alto

Valtellina Wine Trail 2016, le giornate del Nebbiolo delle Alpi

Condividi su:

Il trailrunning come filo conduttore, la Valtellina come scenario, ma i protagonisti sono soprattutto loro: i Vini, ecco le info per apprezzare al meglio l’offerta del Consorzio Vini di Valtellina durante la 3 giorni di Sondrio. Arriva il Valtellina Wine Trail.

Valtellina_Wine_Trail_2015_Sondrio_ph_Maurizio_Torri

Valtellina Wine Trail, ph. Maurizio Torri

Sondrio 17 ottobre 2016 – È insita nel nome, una chiara vocazione quella del Valtellina Wine Trail: scoprire un territorio, a passo di trail running, gustando vini pregiati, genuini e di grande tradizione. A 20 giorni circa dalla 4ª edizione della kermesse valtellinese griffata Scott Italia è tempo di focalizzare l’attenzione sul programma eventi proposti dal Consorzio Vini di Valtellina, altro main partner dell’organizzazione di VWT-2016.

Sia nella giornata di venerdì 4 novembre, vigilia delle 3 gare (ricordiamo: la 42 da Tirano a Sondrio, la 21 con start a Chiuro e Sassella Trail 12 km) che nella giornata principale di sabato 5 novembre, sono stati fissati una serie di appuntamenti che avranno come tema e svolgimento la scoperta delle eccellenze vinicole di Valtellina. Il modo migliore per immergersi totalmente nell’atmosfera del Valtellina Wine Trail 2016, concedendo qualcosa anche al palato, oltre che alle gambe.

valtellina_wine_trail_01_ph_h_iosu_iuaristi

Ph. Iosu Iuaristi

Venerdì 4 novembre
Piazza Garibaldi, tensostruttura. Dalle 19.00 alle 22.00 presentazione progetto nuova Strada del Vino e dei Sapori di Valtellina. I produttori potranno essere presenti all’interno di un percorso dove verranno presentate le eccellenze agroalimentari della Strada.

Durante la serata ci saranno anche due momenti significativi: verranno consegnati gli attestati agli studenti universitari valtellinesi che hanno partecipato al primo Master “Valtellina Wine Ambassador” e verranno premiati anche tre viticoltori associati che si sono distinti per il loro lavoro durante la campagna vendemmiale 2016.

Sabato 5 novembre, giornata di gara
Sempre all’interno della tensostruttura in piazza Garibaldi, il Consorzio Vini gestirà l’intera giornata a partire dalle 10.00, con degustazioni, pranzo e concerto serale. Dalle 10.00 alle 18.00 uno staff scelto gestirà un wine bar dove i corridori, gli accompagnatori, la stampa potranno assaggiare il Nebbiolo di Valtellina. Dalle 18.00 seguirà il momento musicale, con il concerto della band rock’n roll dei Bianchi Sporchi e a seguire intrattenimento musicale con un dj.

Questi dunque gli eventi speciali dedicati prettamente alla realtà vitivinicola locale, senza poi dimenticare che le aziende, le cantine e le viti saranno continuamente protagoniste sui percorsi di gara, laddove i partecipanti sfileranno all’interno di alcune di esse per un esperienza davvero a 360 gradi.

valtellina_wine_trail_02_ph_iosu_iuaristi

Ph. Iosu Iuaristi

“Secoli di storia e tradizione nella coltivazione della vite fanno della Valtellina una terra dal fascino antico. Oggi come ieri, nell’attraversare la vallata si rimane affascinati dallo straordinario effetto paesaggistico disegnato da terrazzamenti vitati sostenuti da migliaia di chilometri di muretti a secco. Un vero e proprio tesoro per il quale è stata avviata la procedura per l’inclusione nel Patrimonio Mondiale Unesco. Nelle piccole porzioni di terra riportata tra le rocce maturano uve nebbiolo che regalano un vino fine, piacevole, bevibile in diversi contesti. L’innata eleganza e la particolare fragranza rappresentano un prezioso biglietto da visita della provincia di Sondrio, grazie al forte legame che i vini hanno saputo instaurare con il proprio territorio.” Consorzio Vini Valtellina.