Banner alto

Banner alto

Valzurio Trail: Fly-Up continua a sperare, si valuta di mandarla in scena nella seconda parte di stagione

Condividi su:

La voglia di praticare il trail running cresce fra gli sportivi dopo la lunga fase di lockdown. Per questo, nonostante sia saltata per cause di forza maggiore la data usuale della Valzurio Trail, vale a dire il 25 aprile, è ferma volontà del comitato organizzatore non accantonare l’idea di proporre la manifestazione anche nel 2020.

Valzurio Trail

Matteo Bossetti in località baita Remescler a comando della Valzurio Trail. Sullo sfondo Presolana, Ferrante e Ferrantino. | Foto copyright Cristian Riva Montagna Express

Si era tentato, seguendo una visione ottimistica, di programmarla per giugno. Ma i fatti costringono ad accantonare il pensiero. Fly-Up Sport è costretta a far slittare di alcuni mesi ancora l’ipotesi di una data.

«Noi ci crediamo, la Valzurio Trail nel 2020 ha possibilità di essere mandata in scena. Così restiamo in attesa – afferma Mario Poletti -. Quando la situazione sarà migliorata e i regolamenti lo consentiranno, a quel punto e solo a quel punto Fly-Up si farà trovare pronta per allestire la terza edizione».

Perché la vallata orobica che si addentra da Oltressenda Alta sino alla Presolana è fruibile almeno fino all’autunno. E lo staff di Mario Poletti ha in mente alcune migliorie relative al percorso così interessanti che non possono essere lasciate nel cassetto fino all’anno prossimo. Covid permettendo, naturalmente.