fbpx
giovedì, Marzo 30, 2023

A Trento e sul Monte Bondone l’unica tappa italiana di Coppa del Mondo skiroll

Si svolgerà a Trento e sul Monte Bondone l’unica tappa italiana della Coppa del Mondo di skiroll, specialità che da qualche mese è entrata nella grande famiglia della Fisi, dopo tanti anni di affiliazione con la Fihp. E si annuncia già un appuntamento di assoluto livello, grazie all’organizzazione dell’Asd Charly Gaul Internazionale e Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, che si svilupperà su un programma di tre giornate: da venerdì 9 a domenica 11 settembre 2016.

skiroll-2015-fiemme-mondiali-SWE_ITA_duello-ph-newspower-canon
ph. Newspower

“Dopo il successo dello scorso anno – racconta la presidente del Comitato Organizzatore Elda Verones – la Federazione Internazionale Ski ci ha chiesto di riproporre l’appuntamento valido per il massimo circuito. Richiesta che abbiamo accolto a braccia aperte, perché riteniamo possa essere una fantastica opportunità per far conoscere il nostro territorio, visto che le competizioni si svolgeranno sia in centro storico, sia sul Monte Bondone, con due gare diverse che avranno come teatro i versanti stradali che portano in località Vason. Ma non è tutto, visto che il fine settimana successivo ospiteremo pure il campionato italiano sprint e di salita a tecnica classica”.

Un settembre con lo skiroll assoluto protagonista dunque a Trento e sul Bondone e con la certezza che in gara ci saranno i più forti interpreti delle specialità, e probabilmente anche atleti delle nazionali di sci nordico, vista la neo affiliazione a Fisi e Fis. Il programma della Coppa del Mondo skiroll prevede la disputa della ko sprint che si svolgerà, come lo scorso anno, in centro storico e più precisamente nel tratto di 165 metri da via Santa Croce (nei pressi di piazza Fiera) a corso III Novembre nel pomeriggio di venerdì 17 settembre con in gara le categorie senior e junior. Il giorno successivo, sabato 18, la prova individuale a tecnica classica in salita con arrivo a Vason. Gli junior affronteranno 4,7 km con start da Vaneze, i senior 8,5 km con partenza a Candriai. Domenica infine la prova mass start con il tracciato da definire. Nella settimana successiva a ferragosto i delegati Fis e Fisi arriveranno a Trento per effettuare l’ultimo sopralluogo. L’idea degli organizzatori, per questo ultimo atto, è quella di far disputare la prova sul tratto stradale che da Lagolo porta alle Viote e Vason.

Per gli organizzatori dell’Asd Charly Gaul Internazionale e Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi l’assegnazione della Coppa del Mondo rappresenta un importante riconoscimento, per un’intensa settimana di competizioni che si concluderanno il 17 e 18 settembre con il campionato italiano e la Coppa Italia sprint (sempre in via Santa Croce) e di salita individuale a tecnica classica da Candriai a Vason.

Per informazioni: www.rollerskitrentomontebondone.it

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular