Banner alto

Banner alto

Al nuova Gara del Barbellino sfrecciano Michela Benzoni e Fabio Ruga

Condividi su:

Valbondione (Bg) 14 settembre 2014 – 54 corridori del cielo si sono dati appuntamento a Valbondione per la prima edizione della corsa in montagna del lago Barbellino di 11 chilometri per un dislivello positivo di 1300 metri. La gara è stata organizzata dal Comitato Tre Laghi Tre Rifugi con la regia dell’ing. Mario Marzani. Il tracciato è stato fissato sulla mulattiera storica che da Valbondione transita al rifugio Curò fino al finish posto al rifugio Barbellino.

Valbondione_corsa_barbellino_2014_premiazione_femminile

La gara in gonnella è stata gestita dalla forte atleta bergamasca della Valetudo Skyrunning Rosa Michela Benzoni e dopo 1h17’48” si è presentata tutta sola con il primo best time e quindi primo record di gara femminile di questo Barbellino vertical. Seconda la forte atleta del Gav Vertova Silvia Cuminetti crono 1h18’28”, terza Monica Pont Chafer del team Free Zone in 1h18’59”. Leader al maschile Fabio Ruga team Recastello Radici Group time record di 1h03’51”, secondo Danilo Bosio sempre team Recastello in 1h08’58”, terzo Alessandro Zanga del team Scais 3038 in 1h09’01”. Top five completata da Paolo Poli (Recastello) e Simone Fornoni (Scais 3038). Negli over 50 femminile ha vinto Nadia Turotti dell’Atletica Rego Gussago time 1h30’58”, over 50 maschile primo Maurizio Agazzi dell’Atletica La Torre 1h24’24”. Over 60 maschile primo Flavio Mangili dei Runners Bergamo. (Qui la classifica generale della Gara del Barbellino 2014 e qui la classifica master.)

Giorgio Pesenti
presidente Valetudo Skyrunning Italia

ph: organizzazione

Valbondione_corsa_barbellino_2014_Bosio_Danilo_Zanga_alessandro

Valbondione_corsa_barbellino_2014_Ruga