fbpx
mercoledì, Settembre 27, 2023

Angolo Vareno: Damiano Pedretti e Moira Guerini vincono la gara; al team Angolo Mountain Running il Trofeo della Montagna

È Damiano Pedretti il re indiscusso del Colle Vareno. Il giovane portacolori dell’Unione Sportiva Malonno mette infatti il sigillo sulla 48ª edizione del Trofeo della Montagna – Angolo Vareno 2023, organizzata dall’Unione Sportiva Oratorio Angolo Terme. Al femminile bella vittoria di Moira Guerini.CLASSIFICA

Angolo Vareno 2023 podio maschile
Angolo Vareno 2023 podio maschile

Questo successo di Pedretti fa il paio con quello registrato a maggio nell’Angolo Vertical, la scalata verticale ai 1400 metri della località montana. Nella vertical Pedretti aveva siglato anche il record della manifestazione mentre nella corsa di ferragosto questa impresa non è riuscita all’atleta camuno. Difficile abbassare il limite stabilito da Bernard Dematteis nel 2015, comunque Damiano Pedretti con il tempo di 40’45” ha fatto segnare la migliore prestazione degli ultimi anni nella classica del podismo camuno.

Il podio maschile della Angolo Vareno 2023 è terra di conquista esclusiva dell’Unione Sportiva Malonno che oltre a Damiano Pedretti piazza al secondo posto Luca Malgarida (42’13”), vincitore della passata edizione, mentre terzo è il fratello Marco Malgarida che chiude con il tempo di 42’31”. Quarto posto per l’ex biatleta e fondista bergamasco Sergio Bonaldi che ha patito la prima parte in asfalto della salita di sette chilometri con un dislivello di circa mille metri; completa la parte alta della graduatoria assoluta Giovanni Zamboni, portacolori del Gruppo Sportivo Alpini Sovere.

Gli organizzatori dell’U.S.O. Angolo Terme hanno poi premiato, nelle singole categorie maschili, Ruben Morosini (U.S. Rogno), Matteo Bossetti (Amici Valli Bergamasche), Ramon Pangrazio (Podistica Valle Adamé), Giuseppe Antonini (Atletica Paratico), Valter Albrici (G.S.A. Sovere) e Roberto Longhi (Atletica Paratico).

Angolo Vareno 2023 podio femminile
Angolo Vareno 2023 podio femminile

Ancora Unione Sportiva Malonno sul gradino più alto del podio nella corsa femminile; per la prima volta iscrive il suo nome sull’albo d’oro della manifestazione la bresciana Moira Guerini che ha impiegato 53’36” a completare il percorso. Come nella gara d’esordio del Poker della Montagna anche al Colle Vareno Beatrice Meloni (G.S.A. Sovere) si piazza in seconda posizione con il tempo di 55’55”, medaglia di bronzo per Giovanna Cavalli (Atletica Paratico) staccata di un solo minuto. Completano la top five della corsa femminile le due podiste dell’Atletica CiMa Maria Natalina Bonafini e Gaia Sanzogni.

Premi di categoria nella classifica femminile a Cristina Pizio (Angolo Mountain Running), Nives Bernardi (U.S. Malonno), Umberta Magno (Aido Artogne), Veronica Barbieri (Angolo Mountain Running) ed Elisa Pellicioli (Aido Artogne).

Festa grande, per il terzo anno consecutivo, per la squadra di casa dell’Angolo Mountain Running che si aggiudica il prestigioso Trofeo alla memoria di Angelo e Luigi Castelletti. Nella speciale graduatoria a punti la formazione di Angolo Terme precede l’Unione Sportiva Malonno e gli Amici delle Valli Bergamasche. Restano imbattuti i record della manifestazione stabiliti da Bernard Dematteis e Valentina Belotti, cresce quindi il montepremi in oro messo in palio da un appassionato sostenitore della classica di ferragosto inserita anche nel circuito della Valle dei Segni Mountain Cup della Comunità Montana di Vallecamonica.

Angolo Vareno 2023 vincitori Trofeo della Montagna
Angolo Vareno 2023, il team Angolo Mountain Running vince il Trofeo della Montagna

Molto soddisfatti gli organizzatori dell’U.S.O. Angolo Terme che tornano a veder crescere i numeri della corsa saliti quest’anno, con i camminatori, oltre quota 180. Un ottimo bilancio ottenuto grazie al supporto di numerosi volontari, della Protezione Civile di Anfurro e Angolo e dell’Amministrazione Comunale.

La dodicesima edizione del Poker della montagna di Angolo prosegue a ritmo incessante con la terza prova in programma domenica 20 agosto nella frazione di Mazzunno. Atleti e camminatori saranno impegnati nella salita alla località montana di Prave (1.100 metri di altitudine), sette chilometri di corsa intitolati alla memoria di Sperandio Inversini e Mario Laini. Appuntamento alle ore 8 nella zona termale e partenza della Mazzunno Prave un’ora più tardi.

Giuliano Ganassi

Leggi anche: Risultati Angolo Vareno 2022

RELATED ARTICLES

Most Popular