Banner alto

Banner alto

Bis di Alex Baldaccini In Ambiez

Condividi su:

16a edizione della corsa in montagna In Ambiez, teatro le Alpi Giudicarie Esteriori, con partenza dall’abitato di San Lorenzo in Banale a 700mt di quota circa ed arrivo dopo 9.3km ai 1800mt del Rifugio Cacciatore dopo aver risalito la bellissima Val d’Ambiez.

Quest’anno i più veloci sono stati il bergamasco Alex Baldaccini (GS Orobie), già vincitore qui nel 2010 e la trentina Elektra Bonvecchio (Atl. Trento), per un giorno prestata alla corsa in montagna.

Dal Diario di Alex Baldacchini:
Ero già stato nel 2010 da queste parti e mi erano rimasti dei bei ricordi di queste montagne, per cui quando si è ripresentata l’occasione di tornarci l’ho presa al volo.
Sabato mattina ne ho approfittato per visionare il percorso della terza prova degli Italiani, la Bolognano-Velo, mentre il pomeriggio è stato dedicato al relax in riva ad un laghetto. La sera abbiamo dormito al bellissimo ed accogliente Hotel Angelo di Ponte Arche, dove ho avuto il piacere di fare qualche foto ricordo con i proprietari.
La domenica invece mi aspettava la gara, dove volevo soprattutto fare un test per valutare la mia condizione dopo il periodo di carico a Livigno e a casa, sono partito quindi con un ritmo abbastanza sostenuto fin da subito, staccando gli avversari già nel pianoro iniziale e proseguendo in solitaria fino al Rifugio Cacciatore dopo aver ripreso tutte le donne e MM60 impegnati sul percorso breve. Alla fine il mio tempo è stato di 49’44” a 35″ dal record di Antonio Molinari, uno dei più forti scalatori di sempre, (ieri terzo) datato 2002. Tutto sommato buone sensazioni nonostante il gran caldo e miglioramento di circa 1’40” sul mio tempo di due anni fa, con me sul podio sono finiti Gil Pintarelli e Molinari appunto, direi un bel podio. Seconda vittoria qui dopo quella del 2010. Complimenti e grazie all’Atl. Giudicarie Esteriori per l’ottima organizzazione ed in particolare al presidente Pier!

tratto da:
www.alexbaldaccini.it
www.liverun.it